Mercoledì 09 Marzo 2016 - 17:45

Omicidio Varani, Flavia Vento: Sconvolta, visto Marco poco fa

"Se Marco ha fatto quello che ha fatto la nostra amicizia finisce qui", ha detto la showgirl a 'Pomeriggio 5'

Omicidio Varani, Flavia Vento: Sconvolta, visto Marco un mese fa

"Sono sconvolta, sono sotto choc. E' una cosa inimmaginabile, è una cosa troppo crudele". Così a 'Pomeriggio 5' Flavia Vento a proposito di Marco Prato, che avrebbe ucciso insieme a Manuel Foffo il 23enne Luca Varani.

"Siamo andati alla prima del film 'Milionari' - racconta Vento - era un ragazzo di buonissima famiglia, era un ragazzo come un altro. "Se Marco ha fatto quello che ha fatto la nostra amicizia finisce qui, è agghiacciante", ha detto la showgirl, con con Prato ha avuto un breve flirt nel 2014. "L'ho visto un mese fa, era sereno", ha aggiunto, "era una persona tranquilla. Quest'estate era venuto pure qualche giorno al mare a casa mia a Sabaudia".

In redazione, durante la trasmissione, arriva poi un messaggio di un ragazzo che afferma: "Potevo esserci io. Poco tempo fa ero stato invitato a un festino con droga e alcol via chat, proprio da Marco, che conoscevo come organizzatore di un aperitivo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

IL PRELIEVO AL BANCOMAT

La crisi spaventa: il denaro non circola, 38 miliardi di riserve in più

Unimpresa: "I cittadini accumulano per timore di nuove tasse, le imprese non investono perché non hanno fiducia nel futuro"

Belgio, insetti da mangiare

Insetti a tavola dal 1 gennaio, più di 1 italiano su 2 è contrario

La maggior parte dei nuovi prodotti proviene da Paesi come la Cina o la Thailandia da anni ai vertici delle classifiche per numero di allarmi alimentari

Maltempo ponte della Liberazione - Nebbia al Passo del Tonale

Nuvole e temperature in calo: il meteo del 21 e del 22 ottobre

Le previsioni per sabato e domenica: il freddo inizia ad arrivare

A customer walks out of a KFC restaurant in Shanghai

Kfc e la lotta alla fame: dona il pollo fritto ai poveri

Il fast food, in collaborazione col Banco Aliminetare, è il primo a non buttare le eccedenze