Mercoledì 09 Marzo 2016 - 12:00

Omicidio stradale, Renzi firma legge: Non vendetta ma giustizia

Il presidente del Consiglio: "La legge restituisce speranza nella politica"

Matteo Renzi firma la legge sull'omicidio stradale

"Non pensate che i familiari delle vittime vivano" questa legge "come una vendetta, per molti di loro andare a raccogliere le firme era rivivere quel momento. Però è un modo per avere giustizia". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi in occasione della firma della legge sull'omicidio stradale, alla presenza di associazioni e familiari delle vittime di incidenti stradali. "Se questa legge servirà ad aiutare a stare più attenti alla guida, se servirà a capire che non ci si mette alla guida se si è ubriachi o drogati e che la vita ha un valore - ha aggiunto - allora  contribuisce a fare dell'Italia un Paese più degno".

 

STOP A STRAGE INFINITA. - "Da domani mattina dobbiamo lavorare ancora di più, perché questa strage infinita possa finalmente essere ricondotta alla normalità dei valori e per restituire valore alla vita, dare un'attenzione diversa alle vite dei nostri figli, dei nostri amici, dei nostri parenti" ha sottolineato Renzi. "Alcuni di voi mi hanno detto 'la politica non potrà mai fare niente, è lontana da noi'. Tra le cose che questa legge fa, dà speranza ai ragazzi che la politica è qualcosa che serve"ha concluso.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Senato, Paolo Gentiloni riferisce sul prossimo consiglio europeo del 19 e 20 Ottobre

Legge elettorale, 179 proposte di modifica e 160mila firme per cambiarla

La legge elettorale arriverà in aula martedì 24 ottobre

Il Presidente Gentiloni al Consiglio Europeo di Bruxelles

Bankitalia, Gentiloni: "Il governo deve agire nell'interesse del Paese"

Il presidente del Consiglio si dice tranquillo relativamente a "strani incroci populisti" che si possano creare in parlamento sulla vicenda

PD, parte il tour di Renzi in treno

Bankitalia, Renzi "Riconferma Visco non è sconfitta". Prodi: "Mozione improvvida"

Il segretario Pd insiste: "Il governo era d'accordo". Gentiloni: "Tutelerò autonomia"

Regione Lombardia, magazzino per i tablet e i materiali per il referendum

Referendum, come e quando si vota in Veneto: previsto il quorum

Domenica 22 ottobre seggi aperti dalle 7 alle 23