Martedì 04 Ottobre 2016 - 17:45

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica: Credo a mia figlia

Francesco Panarello a 'Pomeriggio 5': "Non la abbandonerò"

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica Panarello: Credo a mia figlia

"È tutto da vedere, il pm ha detto la sua ma vediamo cosa succede". Queste le parole di Francesco, il papà di Veronica Panarello, intervenuto nel corso di 'Pomeriggio 5' . Proprio ieri l'accusa ha chiesto 30 anni di carcere per la donna, ritenuta responsabile dell'omicidio del piccolo Loris Stival.

"In aula ci siamo guardati e sembrava mi dicesse di non abbandonarla e io non lo farò mai. Non mi sono accorto di una possibile relazione con il suocero Andrea Stival, altrimenti l'avrei sicuramente sgridata. Credo a ciò che dice mia figlia, ma se sarà condannata dovrà pagare anche chi era con lei! Sto ancora male a pensare a mio nipote", conclude Francesco Panarello.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, processo matrimonio Lollobrigida: assolto 'falso' marito

Processo su nozze Lollobrigida: assolto 'falso' marito

A denunciarlo l'attrice, che si era detta vittima di una truffa

Terrorismo, Minniti firma espulsione per tunisino estremista

Terrorismo, firmata espulsione per tunisino estremista

L'uomo era stato arrestato per propaganda jihadista sul web

Corona, collaboratrice: Fuori dalla società c'era la fila di clienti

Corona, collaboratrice: Fuori dalla società c'era la fila di clienti

Il racconto di Alice Perdon, che lavorava con il re dei paparazzi

E' morto Cino Tortorella, il celebre Mago Zurlì: aveva 89 anni

Morto Cino Tortorella, il celebre Mago Zurlì: aveva 89 anni

La figlia Chiara: "Papà se n'è andato in modo sereno"