Martedì 04 Ottobre 2016 - 17:45

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica: Credo a mia figlia

Francesco Panarello a 'Pomeriggio 5': "Non la abbandonerò"

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica Panarello: Credo a mia figlia

"È tutto da vedere, il pm ha detto la sua ma vediamo cosa succede". Queste le parole di Francesco, il papà di Veronica Panarello, intervenuto nel corso di 'Pomeriggio 5' . Proprio ieri l'accusa ha chiesto 30 anni di carcere per la donna, ritenuta responsabile dell'omicidio del piccolo Loris Stival.

"In aula ci siamo guardati e sembrava mi dicesse di non abbandonarla e io non lo farò mai. Non mi sono accorto di una possibile relazione con il suocero Andrea Stival, altrimenti l'avrei sicuramente sgridata. Credo a ciò che dice mia figlia, ma se sarà condannata dovrà pagare anche chi era con lei! Sto ancora male a pensare a mio nipote", conclude Francesco Panarello.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Incendio Ditta smaltimento rifiuti

Cosenza, tre morti in incendio in appartamento in centro

I vigili del fuoco hanno trovato i corpi carbonizzati.

Caldo

Temporali e calo termico, poi torna caldo: meteo del 18 e 19 agosto

Ci aspetta un weekend fresco, ma dura fino a lunedì

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Barcellona, Minniti: "In Italia attenzione a obiettivi a rischio"

Il ministro dell'Interno invita a tenere alta l'allerta su alcuni luoghi sensibili nel Paese

Barcellona, Luca Russo seconda vittima. Ultimo post: Moriamo senza portare via nulla

Luca Russo di Bassano è la seconda vittima. La fidanzata è ferita

Viveva a Bassano del Grappa, scriveva su fb: "Moriamo senza portare via nulla"