Martedì 04 Ottobre 2016 - 17:45

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica: Credo a mia figlia

Francesco Panarello a 'Pomeriggio 5': "Non la abbandonerò"

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica Panarello: Credo a mia figlia

"È tutto da vedere, il pm ha detto la sua ma vediamo cosa succede". Queste le parole di Francesco, il papà di Veronica Panarello, intervenuto nel corso di 'Pomeriggio 5' . Proprio ieri l'accusa ha chiesto 30 anni di carcere per la donna, ritenuta responsabile dell'omicidio del piccolo Loris Stival.

"In aula ci siamo guardati e sembrava mi dicesse di non abbandonarla e io non lo farò mai. Non mi sono accorto di una possibile relazione con il suocero Andrea Stival, altrimenti l'avrei sicuramente sgridata. Credo a ciò che dice mia figlia, ma se sarà condannata dovrà pagare anche chi era con lei! Sto ancora male a pensare a mio nipote", conclude Francesco Panarello.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siracusa, tredicenne va in piscina e poi scompare. Appello dei genitori su Facebook

Siracusa, tredicenne va in piscina e poi scompare. Appello dei genitori su Facebook

La ragazza è stata vista l'ultima volta in zona Cittadella dello sport: indossava una maglietta blu e dei jeans

Mafia, rapito davanti alla figlia e ucciso 17 anni fa: 4 arresti

Mafia, rapito davanti alla figlia e ucciso 17 anni fa: 4 arrestati

Sono ritenuti responsabili dell'omicidio di Giampiero Tocco

Catania, buco da 14 milioni all'Istituto musicale Bellini: 23 arresti

Catania, buco da 14 milioni all'Istituto Bellini: 23 arresti

I fermati sono accusati di peculato continuato, ricettazione, riciclaggio e associazione a delinquere

Milano, arresto trafficanti droga

Palermo, operazione anti-droga: 13 arresti

Gli indagati sono accusati di spaccio di stupefacenti