Martedì 04 Ottobre 2016 - 17:45

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica: Credo a mia figlia

Francesco Panarello a 'Pomeriggio 5': "Non la abbandonerò"

Omicidio Loris, parla il papà di Veronica Panarello: Credo a mia figlia

"È tutto da vedere, il pm ha detto la sua ma vediamo cosa succede". Queste le parole di Francesco, il papà di Veronica Panarello, intervenuto nel corso di 'Pomeriggio 5' . Proprio ieri l'accusa ha chiesto 30 anni di carcere per la donna, ritenuta responsabile dell'omicidio del piccolo Loris Stival.

"In aula ci siamo guardati e sembrava mi dicesse di non abbandonarla e io non lo farò mai. Non mi sono accorto di una possibile relazione con il suocero Andrea Stival, altrimenti l'avrei sicuramente sgridata. Credo a ciò che dice mia figlia, ma se sarà condannata dovrà pagare anche chi era con lei! Sto ancora male a pensare a mio nipote", conclude Francesco Panarello.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salute, brusco aumento dei casi di influenza: in oltre 2 milioni a letto

Non solo la spremuta d'arancia, tutti i rimedi della nonna contro l'influenza

Gli agricoltori svelano i segreti per curare i malanni di stagione

Questura Milano - Arrestati tre italiani per spaccio, detenzione di armi e ricettazione

Dalla droga alla prostituzione, gli italiani spendono 19 miliardi in attività illegali

E il valore è aumentato negli ultimi 4 anni. La Lombardia è la regione con più elevato numero di segnalazioni

Torino, crollato un pezzo della scenografia della Turandot al Regio

Torino, cade pezzo di scenografia al Teatro Regio: feriti due coristi

L'incidente durante il secondo atto della Turandot