Giovedì 23 Giugno 2016 - 11:00

Omicidio Fortuna, madre di Antonio Giglio accusata morte del figlio

Marianna Fabozzi deve rispondere di omicidio volontario

Omicidio Fortuna, madre di Antonio Giglio accusata morte del figlio

E' accusata di omicidio volontario Marianna Fabozzi, la madre di Antonio Giglio, morto a 3 anni il 27 aprile 2013 cadendo dal balcone di un palazzo del Parco Verde di Caivano, in provincia di Napoli. Lo riferisce 'Il Mattino'. Il piccolo è deceduto in circostanze simili a quelle di Fortuna Loffredo, 6 anni, violentata e morta dopo essere stata lanciata dallo stesso palazzo nel 2014. La donna, secondo quanto scrive il quotidiano, avrebbe lanciato nel vuoto il figlio di proposito dall'abitazione di sua madre, Angela Angelino. Per l'omicidio della piccola Fortuna è stato arrestato Raimondo Caputo, compagno di Marianna Fabozzi, anche altri bambini hanno confermato le accuse, ma la versione dell'uomo è che la colpevole sia invece Fabozzi.

LEGGI ANCHE 'Omicidio Fortuna, chiesta riesumazione del piccolo Antonio Giglio'

LEGGI ANCHE 'Nonna Antonio Giglio: Temo sia stata la mamma a ucciderlo'

LEGGI ANCHE 'Omicidio Fortuna, Caputo: Uccisa da mia compagna e figlia'

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Processo a carico di Marco Cappato, accusato di aiuto al suicidio per vicenda dj Fabo

Dj Fabo, Cappato: "Era mio dovere aiutarlo a morire"

L'esponente dei Radicali al processo che lo vede imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera il 40enne milanese

Matteo Renzi visita la Tegim Telethon a Pozzuoli

Malattie rare: oltre 6mila patologie colpiscono 600mila italiani

Sono casi gravi, spesso letali, e spesso non esistono terapie disponibili

Bari, conferenza dopo operazione antiterrorismo

Camorra, arrestate le donne del clan: sorella e cognate del boss Zagaria

Da quando gli uomini sono in carcere, sono loro a guidare il crimine organizzato