Martedì 24 Maggio 2016 - 10:15

Omicidio Esposito, oggi sentenza per De Santis: rischia ergastolo

I giudici si sono ritirati in Camera di Consiglio. Per la morte del tifoso imputato l'ultrà giallorosso

Scampia, ultimo saluto a Ciro Esposito

Si sono ritirati in camera di consiglio, nell'aula bunker di Rebibbia, i giudici della terza sezione della Corte d'Assise di Roma per emettere la sentenza per l'omicidio di Ciro Esposito. Per l'uccisione del tifoso napoletano è imputato l'ultrà giallorosso Daniele De Santis, presente in aula, per il quale i pm Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio hanno chiesto l'ergastolo. Presenti in aula anche alcuni amici, familiari e la madre della vittima Antonella Leardi.  Con De Santis, accusato di omicidio volontario, sono imputati per rissa aggravata anche Gennaro Fioretti e Alfonso Esposito, ritenuti parte del gruppo che provocò gli scontri, prima le di Coppa Italia Fiorentina Napoli del 3 maggio del 2014, durante i quali venne ferito Ciro Esposito. Il giovane morì a 31 anni dopo 53 giorni di agonia per i colpi subiti.  

Fuori dall'aula bunker di Rebibbia ha parlato la mamma di Ciro, Antonella Leardi: "Ciro è sempre con noi, avrebbe compiuto 31 anni se non me lo avessero portato via. Lavorava nell'autolavaggio di famiglia, ma voleva diplomarsi e andare in Inghilterra con la fidanzata. Oggi siamo qui perché vogliamo giustizia". 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Otto persone indagate per blitz Forza Nuova sotto la sede di Repubblica: una è minorenne

Sono state riconosciute con l'aiuto dei video delle telecamere di sorveglianza

Roma, esploso ordigno all'esterno della caserma dei Carabinieri Caccamo

Roma, gli anarchici rivendicano l'attentato alla caserma dei carabinieri di San Giovanni

La bomba è esplosa alle 5,30 in via Birmania. Nessun ferito. La Federazione Anarchica Informale: "Portata la guerra a casa di Minniti"

Spedizione di Forza Nuova sotto la sede di Repubblica

Una dozzina i militanti con bandiere e fumogeni. Su Fb la rivendicazione. Solidarietà da Renzi a Beppe Grillo passando per Giorgia Meloni

Roma, donna trascinata dalla metro: Atac reintegra il macchinista

Il dipendente non sarà impiegato nel servizio passeggeri, ma nella manovra dei treni in deposito