Venerdì 09 Dicembre 2016 - 14:45

Olanda, politico anti islam Wilders condannato per insulto marocchini

Aveva incitato a diminuire il numero di migranti dal Marocco

Olanda, politico anti islam Wilders condannato per insulti marocchini

Un tribunale dell'Olanda ha riconosciuto colpevole il politico di estrema destra anti islam Geert Wilders di insulto ai marocchini e incitamento alla discriminazione, anche se non ha imposto alcuna pena. Il riferimento è a un comizio del 2014, quando Wilders spinse un gruppo di sostenitori a cantare "'Meno! Meno! Meno!", riferendosi ai marocchini in Olanda. Il politico aveva poi concluso: "Ci occuperemo di questo". "Non sarò mai messo a tacere", ha detto Wilders in un videomessaggio via Twitter, denunciando che si tratta di un tentativo di "neutralizzare il leader del partito d'opposizione più grande e popolare d'Olanda". 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Portavoce Ue: "Blecua? Accuse infondate, selezionato in base a procedure"

I media internazionali sollevano dubbi sulla provenienza dei fondi usati dal capo della delegazione Ue in iraq per l'acquisto di una lussuosa residenza storica nel centro di Bruxelles

THAILAND-ACCIDENT-WEATHER-CHILDREN-CAVE

Thailandia, dimessi i 12 ragazzi. E per la prima volta raccontano: "È stato un miracolo"

I 'cinghialotti' hanno parlato per la prima volta con la stampa, prima di tornare a casa

TOPSHOT-SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, naufragio al largo di Cipro: 19 morti, 30 dispersi

A bordo viaggiavano circa 150 persone e oltre 100 sono state salvate