Venerdì 09 Dicembre 2016 - 14:45

Olanda, politico anti islam Wilders condannato per insulto marocchini

Aveva incitato a diminuire il numero di migranti dal Marocco

Olanda, politico anti islam Wilders condannato per insulti marocchini

Un tribunale dell'Olanda ha riconosciuto colpevole il politico di estrema destra anti islam Geert Wilders di insulto ai marocchini e incitamento alla discriminazione, anche se non ha imposto alcuna pena. Il riferimento è a un comizio del 2014, quando Wilders spinse un gruppo di sostenitori a cantare "'Meno! Meno! Meno!", riferendosi ai marocchini in Olanda. Il politico aveva poi concluso: "Ci occuperemo di questo". "Non sarò mai messo a tacere", ha detto Wilders in un videomessaggio via Twitter, denunciando che si tratta di un tentativo di "neutralizzare il leader del partito d'opposizione più grande e popolare d'Olanda". 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso