Venerdì 17 Marzo 2017 - 13:30

Addio ai voucher, ok del Cdm al decreto che li abolisce

"L'Italia non ha certo bisogno nei prossimi mesi di una campagna elettorale su temi come questi", ha detto Gentiloni

 Ok del Cdm all'abolizione dei voucher. Gentiloni: Al lavoro per nuove regole

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto che abolisce i voucher. Lo confermano fonti di governo. "Il consiglio dei ministri ha approvato un decreto che abroga le norme sui voucher e sugli appalti oggetto dei referendum convocati per il prossimo 28 maggio nella consapevolezza che l'Italia non ha certo bisogno nei prossimi mesi di una campagna elettorale su temi come questi". Così il premier Paolo Gentiloni in conferenza a Chigi dopo il Cdm.

Gentiloni ha sottolineato: "Useremo le prossime settimane per stabilire la regolazione del lavoro saltuario e occasionale nella consapevolezza che quello strumento dei voucher si era deteriorato. Avevamo una risposta che nel tempo si è rivelata sbagliata a una esigenza giusta. E a quell'esigenza ci rivolgeremo in questo tempo, innanzi tutto con le parti sociali e il Parlamento. Inizieremo a fare questo lavoro nelle prossime settimane molto celermente". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Elezioni, Di Maio. "Se non avrò i numeri farò appello a tutti i partiti"

E rispondendo al premier Gentiloni: "È il Pd a non avere i numeri. Così fa endorsement a Berlusconi"

Hotel Nazionale. Pierluigi Bersani partecipa ad un seminario su Giuseppe Dossetti

Bersani: "Parlare con M5s è un dovere, fare un'alleanza è tutto un altro film"

L'esponente di Leu parla a Radio Capital delle possibili alleanze con Berlusconi e Di Maio

Pietro Grasso a Torino - Campagna Liberi Uguali

LeU, Grasso: "Mi candido a Roma e Palermo". D'Alema attacca Lega e Bonino

Liberi e Uguali al rush finale delle candidature per le politiche

Paolo Gentiloni visita ai cantieri del Patto per le periferie a Modena

Pd, Renzi 'caposquadra': "Saremo responsabili". Gentiloni: "M5S non fa paura"

Il premier contro Grillo e Di Maio, non risparmia nemmeno l'alleanza Salvini-Berlusconi. Franceschini si candida a Ferrara