Sabato 15 Ottobre 2016 - 09:30

In migliaia per l'ultimo saluto a Dario Fo a Milano

Il padre di 'Mistero buffo' è stato sepolto nella cripta del Famedio, vicino alla moglie Franca Rame

Dario Fo, migliaia ai funerali in piazza Duomo

Migliaia di persone hanno preso parte ai funerali, a Milano, di Dario Fo. La camera ardente stamattina è rimasta aperta dalle 8.30 alle 11 al Teatro Piccolo Strehler, quando è partito il corteo funebre. Accompagnato dalle note musicali degli Ottoni a scoppio, banda di strada che Dario amava tanto, alle dodici la salma ha raggiunto piazza Duomo. Ad aprire la cerimonia Carlo 'Carlin' Petrini, amico caro del Nobel. Morto giovedì 13 all'ospedale Sacco dove era ricoverato da una dozzina di giorni per l'aggravarsi di problemi respiratori, il padre di 'Mistero buffo' sarà sepolto nella cripta del Famedio, al Cimitero Monumentale, vicino alla moglie Franca Rame.

All'ultimo addio a Fo erano presenti, fra gli altri, i sindaci di Milano, Roma e Torino, ovvero Giuseppe Sala, Virginia Raggi e Chiara Appendino, oltre al vice presidente della camera dei Deputati Luigi Di Maio e al leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo.

GUARDA IL VIDEO DEI FUNERALI IN PIAZZA DUOMO

"Una risata vi seppellirà". Così Jacopo Fo, figlio del Nobel, ha salutato il padre in piazza sotto una pioggia incessante. "Storie di persone che non avevano nessuna possibilità è ciò che mia madre e mio padre hanno sempre fatto - ricorda Jacopo - Raccontavano che può succedere che la gente che non ha potere si prenda il potere e trovi soluzioni geniali per rovesciare la situazione". "Noi siamo comunisti e siamo atei ma siamo anche un po' animisti. Sembra incredibile che uno muoia veramente dai...Sono sicuro che adesso sono lì insieme e si fanno delle grandi risate", ha aggiunto riferendosi al padre e alla madre. "'Stringimi forte i polsi dentro le mani tue', suonata qui, è una canzone che mio padre scrisse per mia madre. E lui ha chiesto proprio che fosse suonata", ha concluso. 

'BELLA CIAO' CANTATA AL CIMITERO - Con le parole del canto partigiano 'Bella ciao' e il pugno alzato parenti e amici di Dario Fo hanno salutato il Nobel al termine della sepoltura. "Merda! Merda! Merda!", è stato invece il saluto della Compagnia teatrale Fo Rame nella cripta del Famedio, al Cimitero Monumentale di Milano: si tratta infatti di una forma di rito scaramantico che in teatro attori e danzatori utilizzano per augurarsi buona fortuna prima di entrare in scena. Di fianco a Dario Fo e Franca Rame riposano Franco Parenti, Enzo Jannacci, la cantante lirica Maria Maddalena Olivero e il direttore d'orchestra Giorgio Gaslini.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, brucia deposito rifiuti: quartieri a nord invasi dal fumo

Milano, brucia deposito rifiuti: quartieri a nord invasi dal fumo

Il rogo attivo da ieri sera. Le autorità: "Tenete chiuse le finestre"

Milano, case pololari di via Bolla

Milano, case popolari: Degrado e topi 'padroni' di via Grigna

Rosicchiano tutto, anche i vestiti: i topi sono diventati i veri padroni del palazzo milanese di proprietà dell'Aler

Milano, Amri ripreso da telecamere sicurezza della stazione

Funerali del terrorista Amri, il comune di Sesto: Non paghiamo

Il primo cittadino riceve la fattura delle spese per la salma del tunisino responsabile dell'attentato a Berlino: "Assurdo, non daremo un euro"

Milano, avvocatessa 57enne accoltellata nel suo studio: è grave

Milano, avvocatessa 57enne accoltellata nel suo studio

Aggredita in via Pellegrini, zona Porta Romana