Lunedì 21 Novembre 2016 - 16:45

Cento milioni a Messi se non rinnova con Barça: dietro c'è il City?

'El Mundo' non svela l'identità del club, anche se tutto lascia presupporre che possa essere la squadra guidata da Guardiola

Offerti 100 milioni a Messi se non rinnova con Barça: dietro c'è il City?

Cento milioni di euro. E' questa la pazzesca cifra che un club è disposto ad offrire a Leo Messi se non rinnoverà il contratto con il Barcellona liberandosi, quindi, a parametro zero nel 2018 ed evitando al possibile acquirente di coprire la clausola rescissoria dell'argentino (250 milioni). E' quanto rivela 'El Mundo', che non svela l'identità del club anche se tutto lascia presupporre che possa essere il Manchester City, dove l'attaccante ritroverebbe in panchina Pep Guardiola.

Nelle ultime ore, del resto, la stampa inglese ha parlato del piano finanziario che il club inglese starebbe preparando per dare l'assalto alla 'Pulce'. Nonostante le trattative per il rinnovo procedano a rilento, Messi ha ribadito in più di un'occasione di voler chiudere la carriera con il Barcellona.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, Guardiola: "Vogliamo solo votare, si tratta di democrazia"

Catalogna, Guardiola: "Vogliamo solo votare, si tratta di democrazia"

"Il popolo catalano ha mostrato una grande educazione civica ancora una volta"

Champions League - Shakhtar Donetsk vs SSC Napoli

Srna (Shakhtar Donetsk) positivo dopo la partita col Napoli

La notizia non è stata ancora confermata dalla Uefa. Il giocatore non convocato

Tevez: "Calcio cinese mai come quello europeo, neanche tra 50 anni"

Tevez: "Calcio cinese mai come quello europeo, neanche tra 50 anni"

"Dal punto di vista tecnico, i giocatori non sono molto buoni, e il calcio in sé è molto differente"

Barcellona, maglia di sostegno a Dembelé. Ma critiche su Twitter

Barcellona, maglia di sostegno a Dembelé. Ma critiche su Twitter

C'è chi ha fatto notare che l'attaccante "si è solo infortunato, non è mica morto..."