Martedì 30 Maggio 2017 - 09:45

Offende Sato su Twitter dopo vittoria a Indianapolis: licenziato giornalista

"Sono molto a disagio per il fatto che un pilota giapponese abbia vinto la 500 miglia durante il weekend del Memorial Day", aveva scritto Terry Frei

Offende Sato su Twitter dopo vittoria a Indianapolis: licenziato giornalista

Un giornalista sportivo è stato licenziato dal Denver Post dopo un commento offensivo su Twitter sulla vittoria del pilota giapponese Takuma Sato nella 500 Miglia di Indianapolis, proprio nel weekend del Memorial Day quando gli Stati Uniti onorano i loro caduti in guerra, compresi quelli uccisi dalle forze giapponesi nella Seconda guerra mondiale. Terry Frei ha scatenato una tempesta di critiche sui social con il suo commento sulla prima vittoria di un pilota giapponese nella prestigiosa gara motoristica americana. "Niente di specificamente personale, ma io sono molto a disagio per il fatto che un pilota giapponese abbia vinto la 500 miglia di Indianapolis durante il weekend del Memorial Day", ha twittato Frei domenica.

La reazione dei social ha costretto il giornalista a una rapida marcia indietro con tanto di scuse. "Mi scuso con Takuma Sato - ha scritto -. Ho fatto un riferimento stupido, durante un weekend emotivo, a una delle nazioni che abbiamo combattuto nella Seconda guerra mondiale e contro cui anche mio padre ha combattuto".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

MotoGp, Dovizioso trionfa in Austria davanti a Marquez

MotoGp, Dovizioso trionfa in Austria davanti a Marquez

Terzo Dani Pedrosa sull'altra Honda. Rossi settimo

MotoGp, Marquez in pole in Austria davanti alle Ducati, Rossi settimo

MotoGp, Marquez in pole in Austria davanti alle Ducati, Rossi settimo

Meglio del 'Dottore' ha fatto con l'altra Yamaha Maverick Vinales, quarto a mezzo secondo da Lorenzo

MotoGp in Austria, Marquez leader nelle terze libere: Rossi risale al quinto posto

MotoGp in Austria, Marquez leader nelle terze libere

Terzo a sorpresa Andrea Iannone a 484 millesimi dallo spagnolo

MotoGp, Rossi: Siamo stati sfortunati e un po' somari

MotoGp, Rossi: Siamo stati sfortunati e un po' somari

Quarto al traguardo: "Sono contento, stavolta la responsabilità non è tutta mia, ce la dividiamo..."