Mercoledì 07 Giugno 2017 - 11:30

Ocse: Pil dell'Italia al +1% nel 2017, rallenta al +0,8% nel 2018

Necessari "ulteriori progressi" di riforma per ridurre il debito

Ocse: Pil Italia al +1% nel 2017, rallenta al +0,8% nel 2018

Il Pil dell'Italia crescerà al "ritmo moderato" dell'1% nel 2017 e dello 0,8% nel 2018. Lo riferisce l'Ocse, che ha aggiornato il suo Economic Outlook mantenendo invariata la stima per quest'anno e tagliando quella del prossimo anno dal +1% previsto nello scorso marzo. Le proiezioni del 2018, precisa l'Ocse, incorporano "la stretta fiscale già decisa dell'1% del Pil".

L'Italia - afferma l'organizzazione - ha bisogno di "ulteriori progressi" di riforma per accelerare la crescita e ridurre il debito. "Le politiche prudenziali di bilancio e gli ulteriori progressi sulle riforme strutturali sono cruciali per essere rafforzare la crescita e ridurre il debito".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"

Nel 2017 l'inflazione torna positiva: crescita dell'1,2%. Carrello della spesa a +1,5%

Le rilevazioni dell'Istat. Rispetto al 2016, l'aumento dei prezzi pesa di più sulle famiglie con meno capacità spesa

Marchionne: "Entro il 2025 oltre la metà delle auto saranno ibride o elettriche"

L'ad di Fca a Detroit conferma gli obiettivi per il 2017 e per il 2018 e aggiunge: "Partner ideale? Non ho bisogno più di nessuno"