Mercoledì 07 Giugno 2017 - 11:30

Ocse: Pil dell'Italia al +1% nel 2017, rallenta al +0,8% nel 2018

Necessari "ulteriori progressi" di riforma per ridurre il debito

Ocse: Pil Italia al +1% nel 2017, rallenta al +0,8% nel 2018

Il Pil dell'Italia crescerà al "ritmo moderato" dell'1% nel 2017 e dello 0,8% nel 2018. Lo riferisce l'Ocse, che ha aggiornato il suo Economic Outlook mantenendo invariata la stima per quest'anno e tagliando quella del prossimo anno dal +1% previsto nello scorso marzo. Le proiezioni del 2018, precisa l'Ocse, incorporano "la stretta fiscale già decisa dell'1% del Pil".

L'Italia - afferma l'organizzazione - ha bisogno di "ulteriori progressi" di riforma per accelerare la crescita e ridurre il debito. "Le politiche prudenziali di bilancio e gli ulteriori progressi sulle riforme strutturali sono cruciali per essere rafforzare la crescita e ridurre il debito".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fca, Great Wall Motor conferma interesse per il brand Jeep

Great Wall Motor conferma interesse per Jeep. Fca: "Nessun approccio"

Il titolo è in netto rialzo a Piazza Affari dopo la notizia

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

La testata Automotive News aveva parlato dell'interesse di diversi produttori cinesi per Fiat Chrysler Automobiles

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% annuo

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% su anno

Era dal secondo trimestre del 2011 che il Pil non segnava una crescita così significativa. Genitloni: "Meglio delle pevisioni"

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

Anche dopo le proteste di animalisti e vegani, la Bank of England ha deciso che non modificherà la composizione del polimero 'incriminato'