Mercoledì 07 Giugno 2017 - 15:00

Obbligo dei vaccini a scuola, Mattarella firma decreto legge

Dodici vaccinazioni per tutti i bambini e ragazzi da 0 a 16 anni. Pena la non iscrizione a asilo e nido

Obbligo vaccini a scuola, Mattarella firma il decreto legge

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto sull'obbligatorietà vaccinale per l'iscrizione a scuola nella fascia di età da zero a sei anni. Il decreto sarà ora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale per l'entrata in vigore. E' quanto si apprende da fonti del ministero della Salute.

Il decreto estende il novero delle vaccinazioni obbligatorie. In particolare, saranno obbligatorie le vaccinazioni: anti-poliomelitica; anti-difterica; anti-tetanica; anti-epatitica B; anti-pertossica; anti Haemophilus influenzae tipo B; anti-meningoccocica B; anti-meningoccocica C; anti-morbillosa; anti-rosolia; anti-parotite; anti-varicella.

Queste vaccinazioni potranno essere omesse o differite solo in casi particolari, come l'accertato pericolo per la salute.

Le vaccinazioni saranno obbligatorie per i bambini iscritti ai nidi e alle scuole dell'infanzia, dagli 0 ai 6 anni, pubblici e privati, i cui responsabili saranno tenuti, ai fini dell'iscrizione, a richiedere ai genitori la presentazione della documentazione comprovante, fatti salvi i casi particolari (comprese le ipotesi di immunizzazione avvenuta a seguito di malattia naturale). La mancata presentazione della predetta documentazione comporta il rigetto della domanda di iscrizione, di cui viene informata l'azienda sanitaria locale per gli adempimenti di competenza.

Inoltre, il decreto eleva le sanzioni amministrative in denaro attualmente previste per la sua violazione, che saranno applicabili per ciascun anno dell'intero percorso della scuola dell'obbligo. Infine, sono dettate disposizioni transitorie per consentire un ordinato passaggio al nuovo sistema di vaccinazioni obbligatorie.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

Roberto Tamagna del Movimento 5 Stelle

Riforma costituzionale M5S: meno parlamentari e stop Cnel

Nel programma Cinquestelle ci sono la riduzione dell'indennità parlamentare e la limitazione dell'immunità penale