Lunedì 25 Aprile 2016 - 12:45

Obama: Europa unita necessaria per il mondo e gli Stati uniti

L'invito ad aiutare i migranti, e sul terrorismo: "Ue e Nato possono fare di più, aumentare spesa per la difesa"

Obama: Un'Europa unita necessaria per il mondo e gli Stati uniti

"Sono qui per dirvi che gli Stati Uniti hanno bisogno di una Unione europea forte, prospera e democratica. L'Ue era un sogno per pochi ed è diventata una speranza per molti". Queste le parole del presidente Usa Barack Obama dalla Germania, dove ha partecipato alla Fiera di Hannover. "Ad ogni suo passo, l'Unione europea ha difeso la libertà e gli Stati Uniti sono al suo fianco. Io credo nell'Europa unita", ha aggiunto Obama, "l'Ue è una delle più grandi conquiste politici economici dei tempi moderni". Sul terrorismo il presidente Usa ha sottolineato che "L'Europa e la Nato possono fare di più per combattere lo Stato islamico", sollecitando gli Stati membri ad "aumentare le proprie spese sulla difesa", mentre sulla questione migranti ha rimarcato che "Merkel e altri ci hanno ricordato che non possiamo voltare le spalle a esseri umani come noi che sono qui ora e che hanno bisogno del nostro aiuto ora". "Dobbiamo sostenere i nostri valori - ha aggiunto - non solo quando è facile, ma quando è difficile. In Germania più che altrove abbiamo imparato che ciò di cui il mondo ha bisogno non sono più muri. Non possiamo definire noi stessi mediante le barriere che costruiamo per tenere le persone fuori o dentro: in ogni momento cruciale della storia, abbiamo fatto progressi quando abbiamo agito sulla base di quegli ideali umani senza tempo che ci dicono di essere aperti verso gli altri e di rispettare la dignità di ogni essere umano".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Discorso di Erdogna in piazza a Istanbul

Turchia al voto: Erdogan vuole un mandato con poteri rafforzati

Il presidente resta il favorito, ma per lui la corsa si annuncia più difficile del previsto

Emmanuel Macron riceve Pedro Sanchez all'Eliseo

Macron: "In Italia non c'è una crisi migratoria, ma politica causata da estremisti"

Il presidente annuncia le posizioni di Francia e Spagna in vista del mini vertice di Bruxelles e attacca nuovamente la linea di Salvini. La replica: "Arrogante". E Di Maio: "Sono nostro nemico numero uno"

La Basilica di San Pietro a Roma

Cinque anni di carcere al monsignor Capella per pedopornografia

L'ex funzionario della Nunziatura di Washington condannato anche a una multa di 5mila euro

Consumer Electronics Show - Las Vegas

Netflix, capo comunicazione costretto alle dimissioni per aver detto 'negro'

Jonathan Friedland ammette: "I capi devono essere irreprensibili nel dare l'esempio e purtroppo non sono stato all'altezza"