Martedì 09 Maggio 2017 - 12:00

Obama in visita al Cenacolo: "E' innamorato dell'Italia"

Lo ha raccontato il ministro Franceschini che ha accompagnato l'ex presidente Usa

Obama in visita al Cenacolo: è innamorato dell'Italia

L'ex presidente americano Barack Obama ha visitato a Milano il Cenacolo vinciano. Ad accompagnarlo il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, arrivato prima di lui su un'altra auto. Nel pomeriggio Obama interverrà a 'Seeds&Chips', summit sulla food innovation a Rho (Milano). 

"Obama è rimasto affascinato dallo splendore dell'Ultima cena di Leonardo, ha fatto molte domande al direttore, ha dimostrato ancora una volta di essere un uomo innamorato dell'Italia e della bellezza italiana". Lo ha detto il ministro Franceschini dopo la visita. 

LEGGI ANCHE Spinta Obama per 'made in Italy: +73% negli 8 anni da presidente

L'ex presidente Usa ha ammesso di essere venuto perché glielo aveva raccomandato Michelle dopo la sua visita con le figlie in occasione di Expo. Lo ha raccontato la direttrice del Cenacolo vinciano Chiara Rostagno, che ha aggiunto: "Il ministro Franceschini durante la visita ha annunciato una serie di eventi speciali per il 2019, per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, e Obama ha sorriso dicendo che allora tornerà". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

L'intera famiglia è stata salvata dalle macerie. "Un vero e proprio miracolo", commenta la direttrice sanitaria dell'Asl Napoli 2

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

"In molti casi è stato accertato che viene utilizzato cemento impoverito", accusa l'ex procuratore aggiunto di Napoli Aldo De Chiara

Scossa di terremoto ad Ischia: danni e crolli

Ischia 'colpita' 12 volte: nel 1980 sisma più forte ma senza danni

Il terremoto del 28 luglio 1883 causò più di 2000 vittime perché capitò nel pieno della stagione turistica

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"