Martedì 02 Agosto 2016 - 18:15

Obama: Attacchi in Libia per evitare che l'Isis si rafforzi

"Se Russia coinvolta in mail hackerate ne parlerò con Putin"

Obama: Attacchi in Libia per evitare che l'Isis si rafforzi

 "A richiesta di questo Governo libico (guidato da Fayez el Serraj, uno dei tre nel Paese), e dopo che questi avevano già fatto passi avanti significativi contro l'Isis", gli Stati uniti hanno deciso per gli attacchi perché "è nell'interesse della sicurezza nazionale degli Usa assicurare che (questo esecutivo libico) possa terminare questo lavoro, e possa evitare che lo Stato islamico diventi forte in Libia". Lo ha detto il presidente degli Stati uniti, Barack Obama.

Il presidente Usa ha parlato anche delle mail hackerate: "Se la Russia è coinvolta" nell'attacco hacker ai server del partito democratico degli Stati Uniti, questo sarà "solo uno dei punti di cui parlerò con" il presidente russo Vladimir Putin.  Nel caso Mosca sia coinvolta, Obama ha detto si tratterà di un "vero problema" che tuttavia non danneggerà in modo drammatico le relazioni con Putin e che consentirà comunque di continuare a perseguire obiettivi come gli accordi di Minsk o la transizione politica in Siria.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRA, UEFA EL, Olympique Marseille vs Atletico Madrid

Francia, 32enne originario del Burkina Faso picchiato a morte da adolescenti

L'aggressione nel quartiere Saragosse venerdì sera. Massacrato da una gang di giovani, tra i 12 e 14 anni, che avrebbero usato anche il piede di una sedia di plastica

US-POLITICS-TRUMP-PRISON REFORM

Russiagate, Trump chiede inchiesta su spionaggio durante sua campagna

Il presidente Usa vuole fare chiarezza sulla possibile infiltrazione dell'amministrazione Obama

Lo chef Mario Batali coinvolto in un caso di molestie sessuali a passeggio per New York

Usa, nuove accuse di molestie e violenza contro lo chef Mario Batali

Avrebbe aggredito due ex dipendenti del ristorante newyorkese 'The Spotted Pig' sotto l'effetto di droghe e alcol

Venezuela,Maduro riconfermato presidente

Venezuela, rieletto Maduro. Ma l'opposizione grida ai brogli

Il presidente riconfermato fino al 2025. Gli avversari denunciano pressioni sugli elettori e chiedono una nuova consultazione