Martedì 09 Maggio 2017 - 15:00

Obama a Milano: Lottare contro il cambiamento climatico

L'ex presidente degli Stati Uniti: "Mancanza di lavoro favorisce il terrorismo"

Milano, l'intervento di Barack Obama al Global Food Innovation Summit

Dopo la visita al Cenacolo vinciano l'ex presidente Usa Barack Obama si è recato alla Fiera di Rho per un intervento a 'Seeds&Chips', summit sulla food innovation. Ad accoglierlo una folla che lo ha acclamato e applaudito.

"Se non facciamo il necessario" contro il cambiamento climatico, l'immigrazione "è destinata a peggiorare", perché tanti migranti sono arrivati in Europa a causa sua. "Ma possiamo prendere provvedimenti", ha aggiunto. "A Parigi, con Matteo (Renzi, ndr) abbiamo aiutato a portare il mondo a un accordo molto significativo sul clima". 

LEGGI ANCHE Obama lancia l'allarme: Mancanza di lavoro favorisce terrorismo

"L'accordo sul clima stretto tra Stati Uniti e Cina, due grandi Paesi inquinanti, è stato importante. Per questo, ci deve essere una leadership Continuativa americana su questo problema...  nessuno può restare seduto a guardare". Obama ha sottolineato che "gli Usa devono dare l'esempio ed essere leader" nell'impegno sul cambiamento climatico. Parlando di Cop21, ha detto che "non ha stabilito standard abbastanza elevati per risolvere, ma ha creato l'impalcatura per cui ogni Paese può ridurre le emissioni e fare di piu". "L'importante è che Paesi come Usa e Cina, ma anche come l'Europa, diano il buon esempio", ha proseguito. Ha poi aggiunto: "Servirà leadership carismatica, ma vogliamo risolvere questo problema". "Quando le cose vanno male c'è la tendenza a dare la colpa ai politici, ma ognuno ha i politici che si merita...".

SPRECO ALIMENTARE. Sullo spreco del cibo "possiamo migliorare",  è qualcosa che ha a che fare con commercio, imballaggi, vendita, e "la tecnologia può aiutare". Obama ha sottolineato il "problema che le persone comprano cose preconfezionate, mentre quando c'è cibo fresco si spreca meno perché gli alimenti si deteriorano prima".

"Il cibo geneticamente modificato è un tema controverso", "le persone sono sensibili sul cibo, va bene essere cauti ma non possiamo essere chiusi": "serve un dibattito intelligente". L'ex presidente ha aggiunto di essere "un po' preoccupato dal fatto che a volte il dibattito su questo negli Usa a volte si chiude".

CRACCO E BOTTURA. "A Milano Sam Kass non è lo chef migliore, sono convinto che tra il pubblico ci siano chef migliori". Così Obama facendo riferimento agli chef Massimo Bottura e Carlo Cracco presenti nella sala. Sul palco insieme a Obama anche Sam Kass, ex chef della Casa Bianca. Poi ha raccontato: "Molti anni fa qui ho vissuto una delle mie vacanze più romantiche" e prevedo che "torneremo tantissimo negli anni futuri". Ha aggiunto che la ex first lady Michelle "manda i suoi saluti".

"Ringrazio anche il mio amico, l'ex premier Mario Monti", ha detto ancora l'ex capo della Casa Bianca. 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Liliana Segre, reduce di Auschwitz

Chi è Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto e nuova senatrice a vita

Vittima delle leggi razziali del fascismo, il 30 gennaio 1944 venne deportata con il padre in Germania e poi al campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz

Porta a porta, ospiti Danilo Toninelli e Matteo Orfini

Pd, Orfini: "LeU? Evitiamo scenari confusi alla D'Alema. No larghe intese"

Per il presidente del Partito democratico Renzi è la prima scelta per palazzo Chigi, senza escluderne però altri. E l'obiettivo da raggiungere alle urne è il 25%

Milano, convegno "Fare pace è un'impresa"

Olocausto, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Sopravvissuta ai campi di concentramento, ha ricevuto la carica per il suo impegno nel campo sociale

Matteo Salvini annuncia l'ingresso di Giulia Bongiorno nella Lega

Bongiorno capolista, è scontro nella Lega. Maroni: "Io e Bossi combattevamo Andreotti"

Polemiche sull'ex avvocatessa del democristiano e new entry nel partito. Salvini replica: "Orgoglioso della mia scelta"