Martedì 07 Giugno 2016 - 12:00

Nuovo Corriere Nazionale abbinato a Il Dubbio a Roma e in Umbria

L'unione tra le due testate, spiegano i direttori, "ha tutte le condizioni per essere felice"

Nuovo Corriere Nazionale abbinato a Il Dubbio a Roma e in Umbria

Da domani, nelle edicole di Roma e dell'Umbria, il Nuovo Corriere Nazionale, diretto da Giuseppe Castellini, e Il Dubbio, diretto da Piero Sansonetti, usciranno abbinati, dopo aver verificato la complementarietà delle rispettive offerte informative. L'obiettivo, spiega il Nuovo Corriere Nazionale, è fornire ai lettori delle due testate un'informazione quotidiana ancora più completa, approfondita e qualificata, basata anche su elementi come il "garantismo giudiziario".

L'unione tra le due testate, spiega Castellini, "ha tutte le condizioni per essere felice", come "quelle che andremo a fare col tempo in altre parti d'Italia, visto che riceviamo numerose richieste in questo senso, segno della vitalità e della qualità del nostro lavoro". I due giornali insieme costeranno 1,5 euro a Roma e 1 euro in Umbria.

L'iniziativa sarà presentata ufficialmente nel corso dell  conferenza stampa che si terrà venerdì 10 giugno, alle ore 19, presso l'Hotel Brufani Palace, di piazza Italia 12, a Perugia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dal 2018 LaPresse distribuirà in Italia testi, foto e video di AFP

Accordo con il colosso francese. Marco Durante: "Crescere insieme". Christine Buhagiar: "Intesa con un attore principale del panorama italiano"

Il "cavallo morente" simbolo della Rai in Viale Mazzini

Rai, Comitato Informazione Pubblica: "Graduatoria Concorso 2015 resti unico riferimento per le assunzioni"

"A due anni di distanza, ancora non è dato sapere come l'azienda intenda agire per assicurare la salvaguardia e il rispetto delle posizioni e aspettative sorte in capo agli idonei"

Nicola Assetta entra in LaPresse. Sarà vicedirettore e capo area video

Il direttore Vittorio Oreggia: "Continua l'opera di espansione". Il presidente Marco Durante: "Il video è sempre più il nostro core business"

Tribunale di Torino condanna Blasting News a risarcire LaPresse

Il sito web sanzionato per l'utilizzo illegittimo di materiale fotografico