Martedì 25 Aprile 2017 - 08:15

Nuova sfida a Pyongyang: Usa inviano sottomarino in Corea

Si teme che Kim Jong un esegua un nuovo test nelle prossime ore, nell'85esimo anniversario della nascita delle forze armate

Corea Nord, grande parata a Pyongyang

Un sottomarino statunitense a reazione nucleare è arrivato in un porto della Corea del Sud. Una mossa legata alla possibilità che Pyongyang esegua un nuovo test nelle prossime ore, nell'85esimo anniversario della nascita delle forze armate, sfidando le pressioni di Wasghington e Pechino. L'arrivo nel porto dell'Uss Michigan, annunciato dall'esercito americano di stanza in Corea del Sud, coincide con l'incontro a Tokyo dei massimi esperti nucleari di Corea del Sud, Giappone e Stati Uniti per discutere una risposta al rifiuto di Pyongyang di abbandonare il suo programma missilistico nucleare. L'Uss Michigan è costruito per trasportare missili balistici lanciati da sottomarini e missili da crociera Tomahawk.
Ieri, il presidente americano Donald Trump ha chiesto nuove sanzioni Onu contro Pyongyang, spiegando che la Corea del Nord è una minaccia globale e "un problema che dobbiamo risolvere una volta per tutte". "Lo status quo è inaccettabile" davanti alle continue provocazioni, ha dichiarato Trump parlando davanti ai 15 ambasciatori del Consiglio di sicurezza Onu, tra cui quelli di Russia e Cina, alla Casa Bianca.

 

Inoltre, l'ambasciatrice degli Stati Uniti alle Nazioni unite, Nikki Haley, parlando al programma 'Today' di Nbc aveva avvertito:  "Se vedremo che" la Corea del Nord "attaccherà una base militare (americana, ndr), se vedremo qualche tipo di missile balistico intercontinentale, allora ovviamente lo faremo. Ma proprio ora stiamo dicendo 'non testare, non usare missili nucleari, non tentare e non fare altre azioni', penso che lo stia capendo. E la Cina sta aiutando molto a mettere pressione" su Pyongyang.  "Gli Stati Uniti e la comunità inernazionale - ha proseguito - stanno mantenendo alta la pressione sulla Corea del Nord, ma non stanno tentando di scatenare uno scontro con lui".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bangladesh's Prime Minister Sheikh Hasina, attends the annual meeting of the World Economic Forum (WEF) in Davos

Bangladesh, 10 condanne a morte per tentato omicidio leader Hasina

Nel 2000 avevano fatto esplodere una bomba da 75 kg

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo