Lunedì 03 Ottobre 2016 - 08:45

Nuova scossa di magnitudo 3.4 nella provincia di Ascoli Piceno

Intanto Papa Francesco annuncia: "Visiterò le zone colpite"

Nuova scossa di magnitudo 3.4 nella provincia di Ascoli Piceno

A più di un mese dal sisma che il 24 agosto ha devastato l'Italia centrale, la terra continua a tremare. Una nuova scossa di magnitudo 3.4 è stata avvertita nella notte nella provincia di Ascoli Piceno. Lo rende noto l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, specificando che il sisma aveva una profondità di 9 chilometri.

Intanto Papa Francesco ha annunciato che visiterà le zone colpite. "Sono state proposte tre date per la mia visita dalle persone del centro Italia colpite dal terremoto, due non le ricordo bene, la terza è la prima domenica di Avvento (il 27 novembre, ndr). Io ho detto che la data la sceglierò al rientro. Andrò privatamente, da solo, come sacerdote. Vorrei essere vicino alla gente ma non so ancora come".

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cucchi, pm: Ucciso da schiaffi, pugni e calci e omissioni medici

Cucchi, pm: Ucciso da schiaffi, pugni e calci e omissioni medici

È quanto si legge nell'avviso di chiusura indagine della procura di Roma firmato da Giuseppe Pignatone e Giovanni Musaro'

Caso Cucchi, chiusa inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

Cucchi, tre carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale

Chiusa l'inchiesta bis. La sorella Ilaria: "Bisogna avere fiducia nella giustizia e resistere, resistere, resistere"

Genova brucia ancora: incendi a Nervi, Sant'Ilario e Pegli

Genova brucia ancora: incendi a Nervi, Sant'Ilario e Pegli

La chiusura per motivi di sicurezza interessa l'autostrada nelle zone colpite

L'Italia ancora nella morsa del freddo. Neve e venti forti

L'Italia ancora nella morsa del freddo: neve e venti forti

Nord nel gelo, centro-sud ed Emilia dovranno fare i conti con la neve