Giovedì 02 Novembre 2017 - 10:15

Nuova accusa di molestie per Dustin Hoffman: i fatti risalgono al 1991

A puntare il dito contro l'attore l'autrice di testi teatrali Wendy Riss Gatsiounis

Nuova accusa di molestie per Dustin Hoffman. Come riporta Variety, dopo il caso della scrittrice che racconta di essere stata palpeggiata dall'attore quando aveva 17 anni, un'altra donna riporta un caso simile. Si tratta di Wendy Riss Gatsiounis che afferma che nel 1991, quando era una giovane autrice di testi teatrali, Hoffman, durante un incontro di lavoro, le chiese se avesse mai avuto rapporti intimi con un uomo di oltre 40 anni e le disse che si sarebbe trattato di un nuovo corpo da esplorare. "Non lo dimenticherò mai", afferma la donna. In seguito, la invitò a fare shopping con lui in un vicino hotel. Dopo il rifiuto della ragazza, Hoffman e lo scrittore Murray Schisgal le dissero che non erano interessati ai suoi copioni. Hoffman, tramite un portavoce, ha detto di non ricordare l'incontro con Riss Gatsiounis e le azioni e i comportamenti da lei descritti.

SPACEY VUOLE CURARSI. Kevin Spacey "si sta prendendo il tempo necessario per fare delle valutazioni e curarsi". Ad affermarlo è il portavoce dell'attore americano, anche lui travolto dalle accuse di molestie sessuali. Intanto, dopo l'annuncio che la sesta stagione di 'House of Cards' sarebbe stata anche l'ultima, le riprese della stessa, iniziate circa due settimane fa, sono state sospese per un tempo indefinito.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Londra, premiere del film Black Panther prodotto da Marvel

Romics, Martin Freeman ospite d'onore: sarà il primo attore a ricevere il premio alla carriera

L'interprete è noto soprattutto per i ruoli del Dottor Watson nella serie britannica "Sherlock" e di Bilbo Baggins nella trilogia di "Lo Hobbit"

Photocall del film A casa tutti bene

Gabriele Muccino trionfa al box office: "Il pubblico vuole emozioni"

"A casa tutti bene" supera "Cinquanta sfumature di rosso"

BRITAIN-ENTERTAINMENT-FILM-AWARDS-BAFTA

Bafta 2018, tutti i vincitori: miglior adattamento a "Chiamami col tuo nome"

Gli Oscar britannici all'insegna del colore nero contro le molestie, come accaduto per i Golden Globes

MTV Movie & TV Awards a Los Angeles

Molestie, in Gb nasce fondo per vittime: Emma Watson dona 1 milione di sterline

Tante le attrici britanniche che hanno seguito il suo esempio: da Kate Winslet a Keira Knightley