Giovedì 11 Agosto 2016 - 09:00

Nuoro, arrestato killer 83enne: era fuggito dopo duplice omicidio

L'uomo avrebbe ucciso a colpi di pistola i fratelli Andrea e Roberto Caddori

Nuoro, arrestato killer 83enne: era fuggito dopo duplice omicidio

E' stato arrestato nella notte dalla polizia di Nuoro Giuseppe Doa, l'83enne fuggito dopo aver sparato e ucciso a colpi di pistola i fratelli Andrea e Roberto Caddori di 43 e 46 anni, intervenuti per sedare una lite a casa dell'anziana sorella dell'omicida. Il pensionato, dopo serrate ricerche della squadra mobile, è stato rintracciato in prossimità dell'ospedale di Lanusei, dove si stava recando per un malore. L'uomo è ricoverato in cardiologia in stato d'arresto ed è piantonato dalla polizia. Al momento non ha ammesso l'omicidio. Il delitto è maturato dopo antichi dissapori per l'eredità.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Marcello Forte visita la Casa Internazionale delle Donne a via della Lungara

Casa internazionale delle donne, Marcello Fonte: "Spazi come questo vanno difesi"

Il miglior attore a Cannes, insieme alle colleghe Trinca e Filippi, in supporto delle femministe a rischio sfratto dal Comune capitolino

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Farah è tornata in Italia, Alfano: "Adesso è in un luogo sicuro"

I genitori avevano condotto la ragazza pakistana a Islamabad per costringerla ad abortire