Mercoledì 27 Settembre 2017 - 11:00

Notte di guerriglia a Roma: residenti coi sassi in strada contro i rom

L'abitante di un campo alla guida di un furgone ha seminato terrore, scatenando una caccio all'uomo

Notte di guerriglia urbana alla periferia est della Capitale, nei pressi di Guidonia, dove un centinaio di residenti hanno inscenato una protesta contro un campo rom degenerata in botte e sassaiole. Tutto è partito dalla guida spericolata di un abitante del campo, rom 46enne di origini bosniache, che ha fatto letteralmente perdere le staffe a un gruppo di residenti.

L'uomo, dopo aver seminato il panico per le strade del quartiere si è dato alla fuga e dai cittadini è scattata una caccia all'uomo presto degenerata con sacchetti pieni di pietre sistemati in terra per fare barricate e lanci di sassi e altri oggetti nelle strade adiacenti alla baraccopoli. Durante la guerriglia, andata avanti per oltre quattro ore, è stato dato alle fiamme il box dove l'uomo del furgone era solito dormire.

Uno dei partecipanti alla protesta, di 31 anni, ha riportato la frattura del setto nasale ed e stato medicato presso l'ospedale di Tivoli e sul posto, oltre a carabinieri, polizia e vigili del fuoco, sono intervenuti anche il sindaco di Guidonia, Michel Barbet, e il parlamentare M5S Michele Gianrusso, nel tentativo di calmare gli animi. Dopo ore di ricerca è stato fermato l'uomo con il furgone che aveva contribuito a scatenare l'aggressione: a bordo del suo mezzo, i carabinieri hanno trovato un'accetta, un manganello e un tira pugni. Il 46enne è stato denunciato per porto illegale di armi. Proseguono le indagini per identificare gli altri responsabili della vicenda. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bologna, esplosione in palazzina di Via Canonici

Roma, fuga di gas a scuola: evacuati 80 bambini al Tufello

I piccoli sono stati tutti trasferiti in una palestra nelle vicinanze

Roma, voragine alla Balduina: crolla una strada e le auto precipitano

Roma, voragine alla Balduina: crolla una strada e le auto precipitano

Il cedimento in via Livio Andronico ai margini di un cantiere. Gli abitanti: "da giorni sentivamo tremare la terra e c'erano infiltrazioni d'acqua"

Roma, addio a San Cosimato, i ragazzi del Cinema America ripartono da Ostia

Per 3 anni hanno organizzato in Trastevere il cinema in piazza. Il Comune vuole che partecipino a un bando. Loro scelgono tre piazze della periferia. Con la benedizione di Carlo Verdone

La sindaca Raggi al flash mob per promuovere la stagione dellOpera di Roma a Caracalla

Roma, cadavere nello stadio Flaminio. Frongia: "Al lavoro su recupero struttura"

Lì dove si sono giocate le Olimpiadi e dove ha cantato Michael Jackson oggi ci sono un campo da gioco irriconoscibile, locali fatiscenti, gradinate segnate dal tempo e dall'incuria