Lunedì 29 Agosto 2016 - 18:45

Norvegia, una tempesta di fulmine uccide più di 300 renne

Gli animali sono stati trovati ammassati, molti con le corna intrecciate tra loro

Norvegia, una tempesta di fulmine uccide più di 300 renne

Strage di renne in Norvegia: una rara tempesta di fulmini ne ha uccise 323, in una remota zona montuosa della Norvegia. Gli animali sono stati trovati ammassati, molti con le corna intrecciate tra loro, dopo che la tempesta ha colpito una collina nella regione di Hardanger. "Non abbiamo mai visto nulla del genere a causa di fulmini", ha raccontato Kjartan Knutsen, dell'agenzia di sorveglianza della natura norvegese, spiegando che le renne tendono a raggrupparsi quando si trovano in situazioni di pericolo.

 Ora, le autorità locali dovranno decidere che cosa fare dei corpi degli animali, dopo che i ricercatori avranno prelevato campioni per scopi scientifici. Una delle possibilità che stanno valutando è di lasciarli decomporre sul posto: "Fa parte dell'ecologia naturale, è un posto lontano da dove la gente vive", ha spiegato Knutsen. Ad Hardanger vivono circa 12mila renne e ai cacciatori è consentito ucciderne 2mila l'anno.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Barack Obama alle Nelson Mandela Annual Lecture 2018

Al 'Mandela speech' Obama attacca Trump: "No a politica della paura"

L'ex presidente Usa, in Sudafrica in occasione dei 100 anni dalla nascita del leader antiapartheid, si è scagliato poi contro la politica degli "uomini forti"

Accordo di libero scambio Ue-Giappone. Tusk: "Messaggio contro protezionismo"

La storica intesa permetterà all'85% dei prodotti agroalimentari europei di entrare nel Paese senza dazi doganali

Tunisia.Rifugiati libici

Libia, 100 migranti chiusi in un tir: sei bimbi e due adulti morti soffocati

Le vittime, secondo quanto riportano le autorità libiche, sono morte a causa dei fumi della benzina

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori