Domenica 09 Aprile 2017 - 17:45

Norvegia, un giovane russo incriminato per l'ordigno di Oslo

"La polizia alza il livello di allerta per il rischio terrorismo"

Norvegia, scoperta bomba davanti a metropolitana di Oslo

Un giovane cittadino russo è stato incriminato per possesso illegale di materiale esplosivo in Norvegia, dopo che la polizia ha fatto detonare un dispositivo descritto come simile a una bomba nel centro di Oslo. Lo ha fatto sapere la sicurezza del Paese.

La polizia norvegese ha alzato il proprio livello di allerta a livello nazionale. Lo hanno annunciato le forze dell'ordine locali. Il rischio di attacco è stato alzato a "probabile" da "possibile". Un cittadino russo di 17 anni è stato arrestato come sospetto responsabile.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in visita a Temuco

Cile, Papa condanna frange estremiste nativi: "No riconoscimento a prezzo vite"

Continua il viaggio di papa Francesco in Cile. Il pontefice ha celebrato la santa messa davanti alle rappresentanze delle popolazioni indigene originarie dell'Araucanìa

Catalogna: si riunisce il nuovo Parlamento

Catalogna, indipendentista Torrent eletto presidente Parlament

È stato eletto con 65 voti a favore e 56 contrari

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.