Venerdì 29 Aprile 2016 - 14:00

Norvegia, 13 persone su elicottero caduto. Polizia: No segni vita

Precedentemente si era parlato di 17 passeggeri a bordo

Norvegia, 13 persone su elicottero caduto. Polizia: No segni vita

Sull'elicottero precipitato al largo della costa occidentale della Norvegia si trovavano 13 persone e i primi soccorsi non hanno rilevato segni di vita. Lo ha dichiarato la polizia norvegese, citata da The Local, aggiungendo che il velivolo stava viaggiando dalla piattaforma petrolifera di Brage nel mare del Nord verso Bergen e si è schiantato sull'isola di Turoy. Diverse persone hanno raccontato di aver visto una esplosione e poi persone in mare, aveva riferito l'emittente TV2, ma il Centro di coordinamento dei soccorsi ha dichiarato che nella prima ora si soccorsi non sono stati rilevati segni di vita. Secondo i media norvegesi, la piattaforma petrolifera di Brega è gestita da Statoil.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Polizia di New York: "Esplosione a Manhattan, origine sconosciuta"

Si è verificata tra la 42esima strada e la 8th Avenue. Evacuate le linee metro A, C ed E

Russian President Vladimir Putin addresses officials of Rostec high-technology state corporation at the Novo-Ogaryovo state residence outside Moscow

Putin ordina il ritiro delle truppe russe dalla Siria

Il presidente ha avuto un colloquio a sorpresa con il suo omologo siriano Bashar al-Assad

Saudi Arabia's King Salman bin Abdulaziz Al Saud presides over a cabinet meeting in Riyadh

Nuova svolta in Arabia Saudita: riaprono i cinema dopo 35 anni

Dopo le donne alla guida, il re Salman decide di riaprire le sale cinematografiche vietate dagli anni '80

Ue-Israele, Mogherini riceve Netanyahu

Gerusalemme, Netanyahu: "È capitale Israele, anche Paesi Ue lo riconosceranno"

Il premier israeliano parla di fronte all'Unione Europea insieme all'alto rappresentante per gli Affari esteri Federica Mogherini