Lunedì 15 Maggio 2017 - 07:30

NordCorea testa missile e avverte Usa: Basta provocazioni

Un vettore a lungo raggio per armi nucleari è stato testato da Pyongyang sotto lo sguardo vigile di Kim Jong Un

NordCorea testa missile a lungo raggio e avverte Usa: Se provocate sarà un disastro

La Corea del Nord ha confermato di aver lanciato con successo un nuovo tipo di missile balistico a lungo raggio, battezzato Hwasong 12, in grado di trasportare una testata nucleare "grande". A riferirlo è stata Kcna, l'agenzia di stampa statale nordcoreana. Il leader del regime Kim Jong-un era presente al lancio, secondo quanto spiegato dall'agenzia: è stato effettuato dal governo al fine di "verificare le caratteristiche tattiche e tecniche del missile balistico di nuova concezione in grado di trasportare una testata nucleare pesante di grandi dimensioni".

Il missile ha "accuratamente colpito il suo obiettivo in mare aperto a 787 km di distanza" ha riferito Kcna. Osservando l'operazione, Kim ha messo in guardia gli Stati Uniti che "non dovrebbero ignorare o sottovalutare il fatto che il suo territorio e le sue operazioni nella regione del Pacifico sono nel range di un attacco". Il leader nordcoreano ha inoltre ordinato agli scienziati e ai tecnici di continuare a sviluppare mezzi più precisi e diversi e armi nucleari avvertendo Washington che se sta "cercando di provocare" non sfuggirà al "peggior disastro della storia".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Venezuela, sommossa in carcere: almeno 37 morti, 14 feriti

Venezuela, sommossa in carcere: almeno 37 morti, 14 feriti

Avvenuta a Puerto Ayacucho, il numero dei morti rappresenta il 40% del totale rinchiuso

Bannon: Non c'è soluzione militare a minacce Pyongyang

Bannon: Non c'è soluzione militare a minacce Pyongyang

Interviene il consigliere del presidente degli Stati Uniti Donald Trump

Conferenza stampa sulla morte di Giulio Regeni

Regeni, bufera su governo dopo caso Nyt. Famiglia andrà al Cairo

Secondo Claudio Regeni e Paola Deffendi sarebbe sufficiente "un po' più di pressione sul governo egiziano" per fare chiarezza

Usa 2016, Donald Trump in campagna elettorale

Hope Hicks, nuova direttrice della comunicazione per Trump

Già nel 2016 era stata la portavoce della campagna elettorale di Donald Trump