Giovedì 02 Marzo 2017 - 07:30

Malesia espellerà nordcoreano arrestato per omicidio Kim

La conferma dalla procura malese

Malesia espellerà nordocoreano arrestato per omicidio Kim

Il procuratore generale malese ha confermato che domani sara' espulso il nordcoreano arrestato nell'ambito delle inchiesta sull'omicidio di Kim
Jong-nam, il fratellastro del leader  della Corea del nord Kim Jong-un, ucciso a  Kuala Lumpur.
L'uomo, Ri Jong Chol, in stato di detenzione provvisoria i cui termini scadono domani, sarà trasferito al dipartimento immigrazione, per poi essere condotto nel paese d'origine, secondo quanto riferisce Channel News Asia.

La Corea del Nord ha accusato Seul di aver fornito il veleno con cui è stato ucciso in Malesia Kim Jong-nam, affermando che la sostanza sia stata introdotta in Corea del Sud dagli Stati Uniti

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms accusa Libia e Italia. Viminale: "Bugie, li denunciamo"

La nave sbarca in Spagna con a bordo i cadaveri della donna e del bimbo recuperati a largo delle coste della Libia e Josepha, unica sopravvissuta al naufragio

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato