Giovedì 02 Marzo 2017 - 07:30

Malesia espellerà nordcoreano arrestato per omicidio Kim

La conferma dalla procura malese

Malesia espellerà nordocoreano arrestato per omicidio Kim

Il procuratore generale malese ha confermato che domani sara' espulso il nordcoreano arrestato nell'ambito delle inchiesta sull'omicidio di Kim
Jong-nam, il fratellastro del leader  della Corea del nord Kim Jong-un, ucciso a  Kuala Lumpur.
L'uomo, Ri Jong Chol, in stato di detenzione provvisoria i cui termini scadono domani, sarà trasferito al dipartimento immigrazione, per poi essere condotto nel paese d'origine, secondo quanto riferisce Channel News Asia.

La Corea del Nord ha accusato Seul di aver fornito il veleno con cui è stato ucciso in Malesia Kim Jong-nam, affermando che la sostanza sia stata introdotta in Corea del Sud dagli Stati Uniti

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Violenti scontri nella notte dopo la visita di Trump a Phoenix

"Charlottesville, media disonesti". Scontri a convegno Trump

Il presidente americano parla anche di Messico e Corea del Nord. Spary urticanti sui manifestanti anti-Trump

Barcellona, libero un arrestato. Documento Isis in covo di Alcanar

Un altro imputato resterà in carcere ancora per 72 ore. Negata la cauzione agli altri due. Chemlal: "Volevamo colpire la Sagrada Familia"

Egitto, da Usa stop a 300mln in aiuti: pochi progressi in diritti umani

Usa, stop a 300mln in aiuti a Egitto: pochi progressi diritti umani

Frustrazione per una nuova legge che regola le organizzazioni non governative

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Si è fatta immortalare davanti a un manifesto del parco con un cartello dell'associazione animalista Peta