Sabato 14 Maggio 2016 - 11:30

Nord Corea: Visita di Obama a Hiroshima è ipocrita

La prima reazione di Pyongyang dopo l'annuncio del viaggio del presidente Usa

Il leader nordcoreano, Kim Jong-un

Tokyo (Giappone), 14 mag. (LaPresse/EFE) - La Corea del Nord ha definito come "il colmo dell'ipocrisia" la prossima visita del presidente degli Stati Uniti Barack Obama a Hiroshima, dove proprio gli Stati Uniti nel 1945 lanciarono la bomba atomica. Nell'edizione odierna del quotidiano Rodong Sinmun, giornale ufficiale del partito dei Lavoratori della Corea del Nord, il regime di Kim Jong-un ha ribadito che gli Stati Uniti "sono criminali nucleari" e che questa è la loro "vera natura", fa sapere l'agenzia di stampa giapponese Kyodo.

Si tratta della prima reazione di Pyongyang sulla visita di Obama a Hiroshima, prevista per il prossimo 27 maggio a seguito del vertice del G7 che si tiene in Giappone. Nell'articolo di Rodong Sinmun si denuncia inoltre che Washington minaccia Pyongyang con il suo arsenale atomico periodicamente per ottenere il disarmo nucleare da parte del regime di Kim. Per questo la Corea del Nord è sottoposta a dure sanzioni economiche imposte dall'ONu dopo i suoi test nucleari.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Secondo un primo exit poll la legalizzazione dell'interruzione di gravidanza ha vinto con il 68% dei voti

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì

Weinstein accusato di violenza sessuale. Libero col braccialetto elettronico

Ha pagato la cauzione di un milione di dollari stabilita dal tribunale di Manhattan. Il procuratore elogia le coraggiose sopravvissute