Domenica 23 Aprile 2017 - 10:00

Nord Corea minaccia Usa: Pronti a cancellarvi da faccia della Terra

Secondo Pyongyang, gli Stati Uniti avrebbero portato attrezzature in Sud Corea per una possibile guerra biochimica

Nord Corea minaccia gli Usa: Pronti a cancellarvi da faccia della Terra

Tensione alle stelle tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti. Pyongyang minacciano su Rodong Sinmun, il quotidiano ufficiale del Partito dei lavoratori,che “non rimarranno mai uno spettatore passivo difronte alle mosse americane di provocare una guerra biochimica contro di essa, ma porterà a conclusione lo scontro con gli Usa, l'impero del male, spazzandoli via dalla faccia della Terra”. Secondo la testata, “le forze di aggressione imperialiste statunitensi presenti in Corea del Sud hanno portato attrezzature al porto di Pusan” nell'ambito del Piano Jupiter , “uno scenario per una guerra biochimica contro il Nord”. La Nord Corea si dice inoltre pronta ad affondare la portaerei Usa Carl Vinson per dimostrare la propria forza militare: "Le nostre forze rivoluzionarie sono pronte ad affondare la la portaerei Usa a propulsione nucleare con un solo colpo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Navi Open Arms sbarcate a Palma: a bordo i due corpi e Josefa

I cadaveri della donna e del bimbo, recuperati a largo delle coste della Libia, erano stati ripresi in un video choc pubblicato dall'ong su Twitter. La superstite tratta in salvo sarà affidata alle cure mediche. Nuovo sbarco a Lampedusa

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo sul cessate il fuoco dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato