Mercoledì 28 Giugno 2017 - 19:30

NordCorea, Kim ha paura di essere ucciso. Park condannata a morte

L'ex presidente sudcoreana e il capo del suo spionaggio sono accusati di aver complottato per eliminare il leader di Pyongyang

Nord Corea, Kim ha paura di essere ucciso. Park condannata a morte

La Corea del Nord ha condannato a morte l'ex presidente sudcoreana Park Geun-hye e il capo del suo spionaggio, colpevoli di aver complottato per uccidere il leader Kim Jong-un. Intanto, fonti a Seul rivelano che il dittatore nordcoreano vive nella paura di essere assassinato: è "estremamente nervoso" e per questo viaggia in incognito e tenendo segreti i suoi piani, dopo che sono emerse notizie di un'azione segreta congiunta americana e sudcoreana per eliminare la leadership nordcoreana. I suoi timori, scrive Fox News descrivendo la situazione, sarebbero tutt'altro che infondati. Timore cui ha anche reagito tentando di dare varie prove di forza a Usa, Giappone e Corea del Sud, aumentando i lanci di missili balistici.

L'agenzia di Pyongyang Kcna ha affermato che "rivelazioni hanno mostrato" che Park avrebbe guidato un complotto per uccidere la "massima leadership" del Nord nel 2015. Mentre l'agenzia non ha dato dettagli in merito, i media giapponesi hanno riferito che Park approvò quell'anno un piano per destituire il regime. Attualmente la ex presidente è in carcere, dopo essere stata condannata per uno scandalo corruzione, e Pyongyang ne ha chiesto la consegna, assieme a quella dell'allora capo dello spionaggio, Lee Byung-ho. L'agenzia di intelligence nazionale (Nis) di Seul ha affermato che le informazioni su un complotto del genere "non hanno fondamento".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Egitto, da Usa stop a 300mln in aiuti: pochi progressi in diritti umani

Usa, stop a 300mln in aiuti a Egitto: pochi progressi diritti umani

Frustrazione per una nuova legge che regola le organizzazioni non governative

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Si è fatta immortalare davanti a un manifesto del parco con un cartello dell'associazione animalista Peta

Barcellona, l'arrestato rivela: "Obiettivo era grande esplosione in Sagrada Familia"

Barcellona, l'arrestato: "Obiettivo era esplosione in Sagrada Familia"

Mohamed Houli Chemlal ha dichiarato davanti ai giudici che l'intenzione iniziale del gruppo era compiere un attentato di maggiori dimensioni

Ciampino, l'arrivo delle salme dei connazionali uccisi durante l'attentato di Barcellona

Barcellona, Francia: Non sapevamo di cellula. Salme vittime in Italia

I quattro terroristi arrestati in tribunale a Madrid. Filone d'indagine in Marocco