Venerdì 20 Ottobre 2017 - 14:45

Nord Corea insiste sul nucleare: "È questione di vita o di morte"

Il direttore generale del dipartimento Nord America del ministero degli Esteri: "Risponderemo al fuoco con il fuoco"

Corea del Nord, Kim Jong Un presenzia al lancio di un missile Hwasong-12

La Corea del Nord non ha in programma di tenere colloqui con gli Usa sul suo programma nucleare perché per Pyongynang possedere armi nucleari è una questione di vita o di morte. È quanto ha detto Choe Son-hui, direttore generale del dipartimento Nord America del ministero degli Esteri della Corea del Nord, parlando a una conferenza sulla non proliferazione a Mosca, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa russa Ria. "Per noi è una questione di vita o di morte. La situazione attuale rafforza la nostra convinzione che abbiamo bisogno di armi nucleari per respingere un potenziale attacco", ha detto Choe Son-hui. E ha concluso: "Risponderemo al fuoco con il fuoco". 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sette tentativi falliti di chiamate d'emergenza dal sottomarino scomparso

I segnali ricevuti fra le 10.52 e le 15.42 ora locale e hanno avuto una durata dai 4 ai 36 secondi. Non si è però riusciti a stabilire un contatto

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, manifestanti anti-Mugabe marciano verso residenza presidente

Il nipote: "Lui e la moglie Grace sono pronti a morire per ciò che è giusto e non hanno intenzione di dimettersi"

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sottomarino militare scomparso da 2 giorni nell'Atlantico: ricerche in corso

A bordo 44 membri dell'equipaggio. Sarebbe andato a fuoco il sistema radio all'interno dell'imbarcazione

A fire is seen in Manhattan, New York

New York, incendio in un palazzo di sette piani a Manhattan

È successo nella zona di Hamilton Height. Almeno 5 feriti