Lunedì 01 Febbraio 2016 - 13:30

Noemi lancia 'Cuore d'artista' e si prepara per Sanremo

Il titolo dell'album è stato suggerito da Ivano Fossati, che ha collaborato al disco

Noemi lancia 'Cuore d'artista' e si prepara per Sanremo

"E' stato importante per me fare un disco che mi riportasse in contatto con la musica pop italiana, che io amo. Questo album mi riallaccia alla nostra musica, è un 'cuore di artista italiano'. Le collaborazioni sono tantissime, il produttore musicale del disco è Celso Valli, e quello artistico è Gaetano Curreri, abbiamo affrontato questo viaggio a tre e mi sono divertita". Lo ha dichiarato Noemi alla conferenza stampa di presentazione di 'Cuore d'artista', il suo nuovo album in uscita il 12 febbraio, e che contiene nove brani inediti, tra cui 'La borsa di una donna', che la cantante porterà al Festival di Sanremo.

SENZA LITIGI. "Cuore d'artista' è un disco vissuto con grandissima serenità, stranamente nel farlo non ho litigato con nessuno, perché quando i progetti sono sentiti si discute sempre. Ho trovato fortunatamente due persone, Celso Valli e Gaetano Curreri, il mio braccio destro e braccio sinistro, con cui ho grande feeling sia musicale che umano". Noemi ha continuato: "Ho sempre avuto un profilo musicale definito, ma lavorando con Gaetano e Celso il mio profilo è stato arricchito anche da una dimensione pop, che dà la possibilità a me di poter essere percepita da più persone possibili. La mia essenza è stata resa ancora più semplice, grazie alla guida di Gaetano e Celso mi sono resa più aperta, e questo disco così è mio e anche di tante altre persone".

NON E' MONOGRAFIA SULL'AMORE. "Questo è un disco più maturo, purtroppo ho compito 34 anni e volevo un album di spessore, non noioso, non è una monografia sull'amore. Ho affrontato questo lavoro con consapevolezza e coraggio, dopo un periodo a Londra sono tornata a lavorare in Italia e ho recuperato le mie radici nel pop italiano e nella musica cantautoriale. Ci sono collaborazioni di cui sono orgogliosa, tra tutte quella con Ivano Fossati che si dà pochissimo e scrive per pochissimi, poi Giuliano Sangiorgi".

TITOLO SUGGERITO DA FOSSATI. "L'album si chiama 'Cuore d'artista' perché all'interno c'è un pezzo che si chiama 'Idealista!', scritto da Ivano Fossati, che comincia dicendo 'Mio cuore d'artista, idealista'. Ho cercato molto Ivano, sono andata a pranzo da lui, e parlando con lui mi sembrava di conoscerlo da anni. Io gli ho espresso la volontà di fare un disco vero, sudato, perché ultimamente mi sembrano tutti plastificati. Ci tenevo che tornasse il suono della musica suonata".  Nomei ha precisato: "A Ivano ho detto che volevo testi bellissimi e musiche che si potessero suonare con la chitarra, con gli amici  mi piaceva che potesse essere ascoltato e risuonato da chiunque".

CANTARE DAL VIVO. "Sono felice di aver mantenuto le mie radici italiane ma anche delle cose che ho imparato nel periodo londinese, non ci sono solo ballad ma anche pezzi veloci. Però, la parte più bella del mio lavoro è sempre andare a cantare dal vivo, mi piace il contatto umano, è il momento in cui l'album si realizza davvero".

DONNE E LAVORO. "I pezzi a cui tengo di più sono 'La borsa di una donna', una canzone che ci descrive le donne in maniera molto trasparente, ironica, realistica, mai cattiva, senza mai essere negativi. Una donna che ha una vita piena, è madre, lavoratriceà In Italia parliamo ancora di quote rosa, quindi le donne devono ancora trovare i loro spazi nel lavoro. Marco Masini ha scritto questo pezzo apposta per me, inizialmente lo voleva cantare lui, poi ha pensato che cantato da una donna avrebbe avuto più forza". Noemi ha aggiunto: "Sono considerata bene nell'ambiente fino a questo momento, ho cantato anche pezzi tosti, e questa coccarda di 'La borsa di una donna'  me la appunto al petto essere scelta per una canzone del genere è una bella sfida. L'arrangiamento di Celso Valli è molto bello, gli archi non sono molto pompati, è misurato, ma dà al brano una bella crescita. Il testo è molto articolato, e la struttura del brano non è scontata, è un continuo crescendo".

CONTENTA PER SANREMO.  "Sono contenta di portare a Sanremo un pezzo che non parli di amore - continua l'artista -  per la mia età e il mio percorso mi piacerebbe infatti riuscire a parlare nelle mie canzoni di cose anche molto diverse".

COLLABORAZIONE CON SANGIORGI. "Fammi respirare dai tuoi occhi' è un pezzo di Giuliano Sangiorgi, la dimensione rock and roll mi piace. Lavorare con Giuliano è fantastico, lui è alla mano e tranquillo. Questo brano si allontana un po' dal resto del disco perché c'è un sound che ricorda i Negramaro. Il suono è molto caldo. L'idea del brano è vedere le cose con gli occhi di qualcun altro, per vedere i nostri limiti, sarebbe sempre utile farlo". 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pippa Middleton

Pippa Middleton vittima di un hacker: violato il suo iCloud

Una persona avrebbe cercato di vendere alcune foto private della famiglia reale ai tabloid inglesi

Terra Madre, al Jazz Club un concerto dedicato al Vietnam

Da venerdì 23 a martedì 27 settembre si svolgono le Giornate Vietnamite a Torino e in Piemonte

Francesca Cipriani: "Mio fidanzato arrestato". E annuncia nona di seno

Francesca Cipriani: "Mio fidanzato arrestato". E annuncia nona di seno

Giovanni Cottone è in carcere tra le altre cose per truffa ai danni dell'Inps

Max Gazzè, brano 'Ti sembra normale' certificato Disco di Platino

Max Gazzè, brano 'Ti sembra normale' certificato Disco di Platino

Da inizio anno ha suonato in oltre 70 live, sempre applauditissimo e, a breve, partirà per la sua prima tournée mondiale