Mercoledì 24 Gennaio 2018 - 11:45

Libia, doppio attentato a Bengasi: almeno 34 morti

Due veicoli esplosi fuori da una moschea

Bengasi, il consolato americano dopo l'attacco

E' salito ad almeno 34 morti e decine di feriti il doppio attentato fuori da una moschea di Bengasi, in Libia. Lo hanno fatto sapere fonti ospedaliere. L'attentato è avvenuto martedì sera, quando un veicolo imbottito di esplosivi è stato fatto detonare mentre i fedeli uscivano da una moschea nel quartiere di al-Sleimani. Un'altra auto è stata fatta esplodere 30 minuti dopo nella stessa area, facendo così vittime tra le forze di sicurezza e i civili.

Il bilancio dei morti potrebbe salire ancora, perché molti feriti sono in gravi condizioni e altri potrebbero trovarsi in cliniche private, quindi non essere stati ancora conteggiati. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima del film Suburbicon a Los Angeles

Clooney donano 500mila dollari per la manifestazione contro le armi

L'attore e la moglie aiutano a finanziare il corteo del 24 marzo a Washington, organizzato dopo la sparatoria nel college in Florida in cui sono morte 17 persone

Trump parla alla Nazione dopo la sparatoria in Florida

La Cnn contro Trump: "Golf e Twitter durante funerali in Florida"

Il duro editoriale dell'anchorman Anderson Cooper: "Due famiglie hanno seppellito i loro figli. Nessuna menzione nei suoi tweet"

Corea oltre le Olimpiadi, viaggio al confine tra Nord e Sud: "Ripartiamo dalla bandiera unita"

Nella zona demilitarizzata si respira ibisco e tensione, tra chi vorrebbe l'unità e chi ne ha paura

Siria, raid del regime nel Ghouta

Siria, strage civili a Ghouta Est. Ad Afrin entrano filo Assad e Turchia spara

Gli appelli delle organizzazioni internazionali per porre fine alle violenze