Domenica 31 Gennaio 2016 - 15:30

Nigeria, strage di Boko Haram: 65 morti, bimbi bruciati vivi

Decini i bambini che sono morti arsi dopo un attacco in un villaggio vicino a Maiduguri

Ennesima strage di Boko Haram

 Ennesimo attacco di Boko Haram in un villaggio a pochi chilometri da Maiduguri, in Nigeria. Almeno 65 persone sono rimaste uccise quando i militanti hanno aperto il fuoco e incendiato il villaggio di Dalori. Lo riportano i media locali e un giornalista di Reuters che ha visto i corpi trasportati all'ospedale. Secondo alcuni giornali, tra le vittime vi sarebbero anche decine di bambini, bruciati vivi. Un portavoce dell'esercito nigeriano, il colonnello Mustapha Ankas, ha riferito che i militanti di Boko Haram sono entrati a Dalori a bordo di due auto e di motociclette. "Mentre le persone scappavano, tre attentatrici suicide hanno tentato di farsi largo tra la folla e si sono quindi fatte esplodere", ha aggiunto. Intanto, due altri presunti attentati suicidi coordinati sono stati condotti vicino al lago Chad, uccidendo almeno tre persone, hanno riferito fonti della sicurezza locale.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ucciso scrittore giordano, cristiano: era accusato di vilipendio dell'Islam

Giordania, scrittore cristiano ucciso: era accusato di vilipendio Islam

Nahed Hattar era accusato per una vignetta condivisa sui social media ritenuta offensiva

Charlotte, centinaia in marcia per le vie della citta'

Charlotte, polizia pubblica video: ancora dubbi e proteste

Due video in cui si sentono gli spari e si vede Keith Scott cadere a terra non mostrano armi nelle sue mani. Polizia diffonde foto di pistola ritrovata

Spari a Baltimora otto feriti tra cui una bimba di 3 anni

Spari a Baltimora, 8 feriti tra cui bimba di 3 anni

Gli uomini sono fuggiti a piedi e sono armati di fucile e pistole

Fermato sospetto autore della sparatoria vicino Seattle

Fermato 20enne turco per la sparatoria a nord di Seattle

Ha una residenza permanente negli Stati Uniti. Fbi non esclude pista terrorismo. Nella sparatoria sono morte 5 persone