Domenica 31 Gennaio 2016 - 13:30

Siria, attacco dell'Isis nel quartiere sciita: 60 morti

Oltre 40 le persone rimaste ferite vicino al santuario sciita dove si trova la tomba di Zaynab, nipote del profeta Maometto

Esplosione a Damasco, 60 morti

Sono almeno 60 le persone morte e oltre 40 ferite nella doppia esplosione nel quartiere sciita di Damasco, protetta dai membri di Hezbollah. Lo riportano le fonti di sicurezza, spiegando che il doppio attacco è avvenuto nel quartiere Sayyidah Zaynab nelle campagne a sud di Damasco, dove si trova un santuario sciita con la tomba di Zaynab, nipote del profeta Maometto. Lo Stato islamico ha rivendicato il doppio attacco:  a riportarlo è  al-Jazeera spiegando che le esplosioni sono state causate da un'autobomba.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Aleppo, situazione sempre più disperata

Allarme dell'Unicef: Uccisi 96 bambini ad Aleppo Orientale

Il sistema sanitario nella città siriana è al collasso

Canada, William e Kate sul treno a vapore tra gli indigeni

Canada, William e Kate sul treno a vapore tra gli indigeni

Sorpresa per il principe e la duchessa nel deserto di Carcross

Papa: Interessi oscuri dietro logica delle armi in Siria e Iraq

Papa: Interessi oscuri dietro logica delle armi in Siria e Iraq

Importanti Nazioni Uniti per risolvere la crisi siriana

Omicidio di massa in Cina: uccise 5 famiglie in una zona rurale

Omicidio di massa in Cina: uccise 5 famiglie in una zona rurale

Un uomo è stato arrestato dalla polizia nella città di Kunming