Domenica 31 Gennaio 2016 - 13:30

Siria, attacco dell'Isis nel quartiere sciita: 60 morti

Oltre 40 le persone rimaste ferite vicino al santuario sciita dove si trova la tomba di Zaynab, nipote del profeta Maometto

Esplosione a Damasco, 60 morti

Sono almeno 60 le persone morte e oltre 40 ferite nella doppia esplosione nel quartiere sciita di Damasco, protetta dai membri di Hezbollah. Lo riportano le fonti di sicurezza, spiegando che il doppio attacco è avvenuto nel quartiere Sayyidah Zaynab nelle campagne a sud di Damasco, dove si trova un santuario sciita con la tomba di Zaynab, nipote del profeta Maometto. Lo Stato islamico ha rivendicato il doppio attacco:  a riportarlo è  al-Jazeera spiegando che le esplosioni sono state causate da un'autobomba.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani

India, allagamenti per forti piogge

India, alluvioni in Kerala: 324 morti, oltre 220mila sfollati

Situazione drammatica dopo dieci giorni di piogge incessanti. In tutto lo Stato le vittime sono oltre 800

TURKEY-US-POLITICS-JUSTICE-RELIGION-DIPLOMACY

Turchia, respinta nuova richiesta di rilascio del pastore Usa

Washington minaccia nuove sanzioni. Ankara replica: "Pronti a reagire"

Jena, Angela Merkel alla conferenza "Citizens' dialogue on the future of Europe"

Migranti, Berlino: "Accordo con Grecia, intesa vicina anche con Italia"

Al centro i respingimenti al confine dei profughi che abbiano già chiesto asilo in altri Paesi europei