Giovedì 13 Ottobre 2016 - 14:00

Nobel Letteratura, Bob Dylan il poeta della canzone americana

L'Accademia svedese ricorda anche la pubblicazione di 'Tarantola', il suo romanzo sperimentale, di ispirazione autobiografica

Nobel Letteraltura, Bob Dylan il poeta della canzone americana

La sua voce graffiante e l'inconfondibile armonica. Poco avranno pesato sulla scelta dell'Accademia svedese per la decisione di assegnare il Nobel per la Letteratura 2016 a Bob Dylan. Eppure il cantautore statunitense, 75 anni, è noto ai più così. Con le rughe che ormai ne segnano il volto, il suo stile, fin dagli esordi ispirato alla tradizione folk di Woody Guthrie, e i suoi testi. A motivare la scelta per l'assegnazione del prestigioso premio è stata la riconosciuta capacità di aver creato "una nuova espressione poetica nella grande tradizione della canzone americana".

Cantautore, ma anche scrittore, poeta, attore, pittore, scultore e conduttore radiofonico, Bob Dylan, al secolo Robert Allen Zimmerman, è nato a Duluth, in Minnesota, il 24 maggio 1941. Autore di moltissimi successi, a partire dagli anni Sessanta, il primo dei quali a sfondare in radio fu 'Like a Rolling Stone' nel 1965. Molti i temi sociali e le storie umane raccontate nelle sue canzoni, a partire da 'Hurricane', del 1975, dedicata al pugile nero Rubin 'Hurricane' Carter, che era stato imprigionato per triplice omicidio a Paterson, nel New Jersey. Nel corso della carriera ha pubblicato 59 album, di cui 36 in studio, 13 live e una serie di 12 raccolte. L'Accademia svedese ricorda anche la pubblicazione di 'Tarantola', il suo romanzo sperimentale, di ispirazione autobiografica, scritto tra il 1965 e il 1966, pubblicato ufficialmente nel 1971. La rivista Rolling Stone lo inserisce al secondo posto nella lista dei 100 miglior artisti del mondo, al settimo in quella dei 100 migliori cantanti e, nel 2015, al primo nella lista dei 100 migliori cantautori. Nonostante l'avanzare dell'età, Dylan ha continuato a esibirsi sui palchi di tutto il mondo. In Italia l'ultima volta è tornato lo scorso anno un tour in quattro tappe.

Molti i riconoscimenti in ambito musicale che ha ottenuto negli anni, tra cui vari Grammy tra il 1973 e il 2006, e il premio Oscar  per la miglior canzone originale ('Things Have Changed', dal film 'Wonder Boys') nel 2001. E tante anche le storie di cronaca in cui è stato coinvolto. Come nel 2012, quando, di notte, sotto la pioggia e in abiti trasandati, venne scambiato per un barbone in una cittadina del New Jersey. I suoi brani di successo sono stati interpretati da artisti in tutto il mondo. In Italia, lo scorso anno, Francesco De Gregori ha pubblicato l'album 'De Gregori canta Bob Dylan - Amore e furto'.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gionny

Musica, esce ‘Per sempre’: il nuovo singolo di Gionny Scandal

Da venerdì 26 gennaio in digitale e in rotazione radiofonica

Sfera

Musica, Sfera Ebbasta raddoppia i live a Milano

Il rapper, dopo il sold out del 28 aprile, aggiunge una data il 27

Laura Pausini in concerto dal vivo allo stadio Olimpico di Roma

Musica, Laura Pausini: "La follia mi ha salvato la vita"

La cantante si racconta a Vanity Fair: "In famiglia siamo tutti un po' eccentrici. E io sono come mia nonna: era la meravigliosa pazza di casa"

Neil Diamond interrompe il tour: ha il morbo di Parkinson

Ma il cantante cerca di rassicurare i fan: "Rimarrò attivo nella scrittura e in altri progetti ancora per molto tempo"