Giovedì 03 Agosto 2017 - 12:00

No del Parlamento libico a missione italiana: Viola sovranità

L'organismo di Tripoli respinge l'accordo e attacca il governo Sarraj. Il figlio di Gheddafi: "Come i colonizzatori fascisti"

No del Parlamento libico a missione italiana: Violerebbe sovranità

Il Parlamento libico esprima il suo rifiuto "categorico" a qualsiasi tipo di accordo a qualsiasi richiesta avanzata dall'Italia e che le permetta di violare la sovranità nazionale con il pretesto dell'assistenza e dell'aiuto alla lotta contro l'immigrazione illegale.Il "no" del Parlamento libico si riferisce all'accordo tra Gentiloni e Sarraj (nella foto) e alla conseguente decisione del Governo italiano (approvata dalla Camera) di organizzare una missione di supporto alla Guardia Costiera libica che Gentiloni aveva descritto così:

"Il controllo delle frontiere e del territorio nazionale è un pezzo del percorso della sicurezza della Libia. Non è un'iniziativa contro la sovranità libica ma per rafforzare la sovranità libica. E' un dovere parteciparvi. Stiamo rispondendo a una domanda di supporto alla guardia costiera libica".

 

Il "no" del Parlamento libico arriva attraverso una nota in cui si precisa che non viene ammesso alcun accordo che non sia sottoposto al potere legislativo rappresentato dall'approvazione in Parlamento e non attraverso il potere esecutivo "che non ha ancora ricevuto il voto di fiducia" su un tema "che non protegge la sovranità nazionale né le acque territoriali libiche".

Per questo il Parlamento avverte l'Italia sul pericolo di esportare la crisi umanitaria dal suo territorio al territorio libico "attraverso il rimpatrio dei migranti illegali". Infine, il Parlamento invita le Nazioni Unite ad adottare misure che proteggano la sovranità della Libia "Stato rappresentato al suo interno" ed esorta l'Italia a "rispettare" le convenzioni e i trattati internazionali, oltre che la sovranità libica.

Saif Gheddafi - Sulla questione interviene anche il figlio di Gheddafi, Saif: "Gli italiani in Libia ripetono lo scenario della NATO scatenando l'attacamento dei libici per la loro terra. Con l'invio di navi da guerra violano la sovranità della Libia a causa del comportamento irresponsabile di alcuni funzionari".

Per Saif al-Islam Gheddafi la politica dell'Italia nei confronti della Libia ricorda quella della colonizzazione del fascismo.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A soldier stands guard at the Angoor Adda outpost along the border fence on the border with Afghanistan in South Waziristan

Afghanistan, Isis rivendica attacco in moschea sciita a Kabul

Nessuna prova è stata fornita a sostegno della rivendicazione

GER, UEFA CL, FC Bayern Muenchen vs Real Madrid

Monaco di Baviera, uomo attacca con un coltello e scappa: diversi feriti

Non è ancora chiaro se sia terrorismo. La polizia è sulle tracce dell'uomo, di circa 40 anni, fuggito su una bicicletta

FILE PHOTO: A supporter of President Abdel Fattah al-Sisi walks in front of riot police after they closed streets during a demonstration protesting the government's decision to transfer two Red Sea islands to Saudi Arabia, in front of the Press Syndica

Egitto, insurrezione estremisti islamici: morti almeno 52 poliziotti

Gli agenti avevano tentato un blitz contro i terroristi

Princess of Asturias Awards 2017 in Oviedo

Catalogna, re Felipe: "È e sarà parte Spagna, secessione inaccettabile"

Un nuovo messaggio del monarca alla vigilia dell'applicazione dell'articolo 155 da parte del governo Rajoy