Mercoledì 21 Marzo 2018 - 09:45

Nigeria, liberate oltre cento studentesse rapite da Boko Haram

Erano scomparse alla fine di febbraio a Dapchi, nel nord-est del Paese

Nigeria, ancora un assalto di Boko Haram in scuola nel nord del paese

Gli islamisti di Boko Haram hanno liberato più di 100 studentesse sequestrate a Dapchi, nel nord-est della Nigeria, poco più di un mese fa. Lo hanno detto due genitori ad AFP.

"Le ragazze sono state portate indietro, a bordo di nove veicoli, e lasciate davanti alla scuola alle 8 circa", ha raccontato Bashir Manzo, che dirige un gruppo istituito per sostenere i genitori i cui figli sono stati rapiti.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

THEMENBILD, Konzentrationslager Auschwitz I

Polonia, rubano mattoni Auschwitz: incriminati 2 turisti ungheresi

Sono stati accusati formalmente di furto di un bene culturale

Theresa May riceve il presidente Donald Trump

Brexit, May rivela: "Trump mi ha detto di fare causa all'Ue"

Il suggerimento 'brutale' del presidente Usa

TOPSHOT-SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, anche la Germania ne accoglierà 50. Ma Praga attacca: "Richiesta di Roma è via per l'inferno"

Conte: "Solidarietà Ue sta diventando realtà". Spagna all'attacco: "Con linea dura dell'Italia si rischia disintegrazione Unione"

Uomo ucciso dalla polizia a Chicago: proteste e agenti feriti

Arrestati quattro manifestanti. 'Assassini' e 'nessuna giustizia, nessuna pace' gli slogan urlati dalla folla