Domenica 06 Agosto 2017 - 13:45

Nigeria, attacco in chiesa cattolica durante la messa

Gli assalitori sono entrati nell'edificio e hanno iniziato a sparare contro un centinaio di persone. Boko Haram non è coinvolto

Molte persone sono state uccise quando uomini non identificati hanno aperto il fuoco in una chiesa cattolica nello Stato nigeriano di Anambra, in Nigeria. Lo hanno raccontato testimoni sul posto, descrivendo che gli assalitori sono entrati nella chiesa di St. Philips nell'area di Ozubulu durante una messa, hanno individuato una persona e l'hanno uccisa. A quel punto hanno iniziato a sparare contro gli altri fedeli, circa 100.

Secondo i media nigeriani, sarebbero sino a 50 le persone uccise, ma per il momento sono soltanto 8 le vittime confermate. Ci sarebbero anche molti feriti. In un filmato diffuso online si vedono almeno otto cadaveri caricati su un furgone, mentre in un altro video viene mostrato l'interno della chiesa, con il pavimento macchiato da chiazze di sangue. Il portavoce della polizia, Garba Umar, ha aggiunto che i feriti sono stati portati in ospedale e che secondo le prime indagini l'attacco sarebbe stato compiuto da un abitante della zona, dopo che tra alcuni residenti si era verificata una disputa. Il portavoce ha anche sottolineato che il gruppo estremista Boko Haram non è coinvolto nei fatti.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Pentagono ammette l'esistenza di un programma per cercare gli Ufo

Da anni il programma 'segreto' indaga sulle segnalazioni di oggetti volanti non identificati

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, l'Onu lavora a bozza di risoluzione contro la mossa di Trump

Nel testo si evidenzia che qualsiasi decisione sullo status della città non ha alcun effetto legale

Sanità, Trump vieta la parole "transgender", "feto", "diritti" e "basato sulla scienza"

L'ordine riguarda i documenti ufficiali di bilancio del Center of Disease Control. Sette i termini cancellati. Imbarazzo e perplessità

AUT, 24. OSZE Ministerrat

Austria, Strache al governo con Kurz. Ministeri chiave a estrema destra

Il presidente austriaco ha dato luce verde alla formazione del nuovo esecutivo con la coalizione tra il Partito popolare (Övp) e gli ultranazionalisti del Partito liberale (FpÖ)