Lunedì 05 Giugno 2017 - 10:15

Crotone, Nicola: Parlerò con società. Sassuolo? E' un modello

Sul paragone con Antonio Conte: "E' lusinghiero"

Nicola: Futuro? Parlerò con Crotone. Conte? Paragone lusinghiero

"L'obiettivo è raggiungere sogni sempre superiori, il rinnovo era automatico ma ora mi incontrerò con la società per capire se ci sarà l'opportunità di restare con loro. Il tutto con molta serenità". Lo ha detto Davide Nicola, allenatore del Crotone, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport su Radio Uno. "Il Sassuolo? Premesso che devo ancora incontrare il Crotone. Credo abbia dimostrato negli anni che sia una delle società più interessanti nella gestione e per come è cresciuta. E' un modello", ha aggiunto il tecnico rossoblu. Sul paragone con Antonio Conte, Nicola ha replicato: "Ogni allenatore ha la sua unicità e cerca di dare un timbro, chiaramente il paragone con Conte per me è altamente lusinghiero".

Tornando sulla cavalcata del Crotone nel girone di ritorno, Nicola ha dichiarato: "Inizialmente non eravamo pronti a livello mentale e organizzativo, abbiamo dovuto cambiare modo di stare in campo e poi man mano che abbiamo capito di poter stare in partita anche in Serie A nel ritorno siamo stati per il gioco esperto molto più continui". Sull'influenza degli arbitri sulle sorti di una stagione e le polemiche conseguenti, il tecnico rossoblu ha dichiarato: "Gli arbitri non giustificano mai la vittoria e la sconfitta di un club. Io credo che inserire la Var possa essere un motivo per scaricare qualsiasi pensiero che viene fatto sugli arbitri. In questo modo si renderebbe più credibile loro e tutto il campionato". Sul ko della Juve nella finale di Champions League, Nicola ha ricordato: "La Juve è stata fedele al percorso facile, arrivare in finale due volte in tre anni non è mai facile. Poi hanno trovato una squadra come il Real Madrid che è venuta fuori. Poteva essere l'anno buono ma bisogna accettare che a volte per raggiungere un sogno si può anche perdere". Nel salutare Nicola ha ricordato la promessa fatta in casa di salvezza del Crotone, arrivare in bicicletta fino a Torino: "Sarà un allenamento mentale, la fatica aiuta a essere predisposti al sacrificio".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Crotone, Nicola mantiene promessa: da domani in bici per Torino

Crotone, Nicola mantiene promessa: da domani in bici per Torino

La partenza avverrà in tarda mattinata dallo Stadio Comunale 'Ezio Scida' per un viaggio di nove tappe verso il capoluogo piemontese

Crotone, lettera di Nicola al figlio scomparso: E' nostra vittoria

Crotone, lettera di Nicola al figlio scomparso: E' nostra vittoria

 "Abbiamo lottato insieme in questo anno complicatissimo ma... Oggi so che tu ci sei sempre stato lì con me"

Juventus, è festa allo Stadium: delirio per il sesto scudetto di fila firmato Allegri, Buffon e Higuain/

Festa Juve per sesto scudetto. Ora parte sogno Champions

Contro il Crotone vince 3-0, conquista il secondo tassello del Triplete ed esplode la gioia allo Stadium di Torino