Mercoledì 09 Agosto 2017 - 14:00

Neymar e Barcellona ai ferri corti. Il brasiliano chiede ventisei milioni

E' la cifra dell'ultimo anno di stipendio. Il club l'ha depositata da un notaio: "Ma non paghiamo perché ha violato il contratto"

Neymar a Saint Tropez festeggia il suo passaggio al Psg

Si rischia la guerra tra Neymar e Barcellona. Dal Brasile assicurano che l'attaccante, da poco passato al Psg, è pronto a rivolgersi alla Fifa per ottenere dal suo ormai ex club i 26 milioni di euro previsti dal rinnovo di contratto che ha firmato nell'ottobre del 2016. Lo scrive 'Globoesporte'. La cifra è stata depositata dal club catalano presso un notaio. Josep Vives, portavoce del Barça, ha recentemente chiarito le motivazioni del mancato pagamento: "C'erano tre condizioni: uno, che il giocatore non trattasse con un altro club nell'ultimo mese prima del 31 luglio; due, che esprimesse pubblicamente la decisione di rispettare il contratto; tre, il pagamento sarebbe avvenuto il 1° settembre, al fine di garantire che non ci sarebbe stato un altro club. Viste le violazioni, il club non verserà la cifra".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Il commento dopo la sconfitta nella finale di Supercoppa di Spagna

Philippe Coutinho

Barcellona, è vicino l'arrivo di Coutinho e Dembelé

I blaugrana stanno cercando di colmare il vuoto lasciato da Neymar

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Conquistata dai Blancos per la decima volta. Decisivi Asensio e Benzema

Barcelona v Real Madrid Spanish Super Cup First Leg

Ronaldo contro la squalifica: "È una persecuzione"

Non è contento l'asso portoghese per lo stop di cinque giornate e si sfoga su Instagram