Sabato 04 Novembre 2017 - 10:45

Netflix 'scarica' Spacey: incerto il futuro di 'House of Cards'

L'attore sospeso dalla produzione dopo le accuse di molestie sessuali

Netflix 'scarica' Kevin Spacey dopo le accuse di molestie sessuali che hanno travolto l'attore premio Oscar. La società ha sospeso la produzione della sesta ed ultima stagione di 'House of Cards', in cui Spacey interpreta il presidente degli Stati Uniti Frank Underwood. "Netflix non porterà avanti alcuna produzione di 'House of Cards' che includa Kevin Spacey", ha fatto sapere la piattaforma di streaming in una dichiarazione.

"Mentre prosegue l'inchiesta in corso sulle gravi accuse riguardanti il comportamento dell'attore sul set di 'House of Cards', Spacey è stato sospeso", ha comunicato inoltre Media Rights Capital, la società che produce la serie. "MRC, in collaborazione con Netflix, continuerà a studiare un nuovo percorso creativo per lo show".

Nello specifico, gli sceneggiatori starebbero apportando modifiche allo script della sesta e ultima serie in modo che la trama con includa più Frank Underwood, secondo quanto fa sapere The Hollywood Reporter. Secondo la rivista Variety, che cita fonti vicine alla produzione, i produttori starebbero valutando la possibilità di "uccidere" il personaggio in modo che non appaia nella prossima serie.

NUOVE ACCUSE. Un ex assistente di produzione della serie ha affermato che l'attore lo ha aggredito sessualmente e alcuni componenti della troupe hanno dichiarato che Spacey ha mostrato comportamenti "predatori" sul set. 

Nel frattempo anche la polizia britannica sta indagando sull'attore dopo una denuncia per molestie sessuali nei suoi confronti per fatti che sarebbero accaduti a Londra nel 2008. 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Immagni d'archivio di film storici

Venticinque anni fa moriva Audrey Hepburn. Unicef: "Esempio di straordinaria generosità"

Attrice premio Oscar e ambasciatrice Unicef, è scomparsa all'età di 63 anni il 20 gennaio 1993

Molestie, Colin Firth si pente del film con Woody Allen: "Non lavorerò più con lui"

L'attore premio Oscar aveva recitato per l'acclamato regista nella commedia "Magic in the Moonlight"

Milano, la presentazione del film "Fabrizio De Andrè, principe libero"

Luca Marinelli 'Principe libero' nel film su Fabrizio De Andrè

Un biopic che racconta quarant'anni del grande Faber: Genova, la politica, l'alcol, l'amore. Il tutto legato dalla musica

Archival Cinema and Entertainment

Molestie, Brigitte Bardot bacchetta le colleghe 'civette' per un ruolo

Per l'ex icona del cinema la denuncia da parte di molte attrici è "nella maggior parte dei casi, ipocrita, ridicola, irrilevante"