Sabato 04 Novembre 2017 - 10:45

Netflix 'scarica' Spacey: incerto il futuro di 'House of Cards'

L'attore sospeso dalla produzione dopo le accuse di molestie sessuali

Netflix 'scarica' Kevin Spacey dopo le accuse di molestie sessuali che hanno travolto l'attore premio Oscar. La società ha sospeso la produzione della sesta ed ultima stagione di 'House of Cards', in cui Spacey interpreta il presidente degli Stati Uniti Frank Underwood. "Netflix non porterà avanti alcuna produzione di 'House of Cards' che includa Kevin Spacey", ha fatto sapere la piattaforma di streaming in una dichiarazione.

"Mentre prosegue l'inchiesta in corso sulle gravi accuse riguardanti il comportamento dell'attore sul set di 'House of Cards', Spacey è stato sospeso", ha comunicato inoltre Media Rights Capital, la società che produce la serie. "MRC, in collaborazione con Netflix, continuerà a studiare un nuovo percorso creativo per lo show".

Nello specifico, gli sceneggiatori starebbero apportando modifiche allo script della sesta e ultima serie in modo che la trama con includa più Frank Underwood, secondo quanto fa sapere The Hollywood Reporter. Secondo la rivista Variety, che cita fonti vicine alla produzione, i produttori starebbero valutando la possibilità di "uccidere" il personaggio in modo che non appaia nella prossima serie.

NUOVE ACCUSE. Un ex assistente di produzione della serie ha affermato che l'attore lo ha aggredito sessualmente e alcuni componenti della troupe hanno dichiarato che Spacey ha mostrato comportamenti "predatori" sul set. 

Nel frattempo anche la polizia britannica sta indagando sull'attore dopo una denuncia per molestie sessuali nei suoi confronti per fatti che sarebbero accaduti a Londra nel 2008. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di Molly's Game a Londra

Idris Elba prossimo James Bond? L'attore alimenta le voci su Twitter

Un cinguettio semplice, ma molto significativo

GERMANY-BERLINALE-FILM-CHATRIAN

Locarno Festival, Pardo d'oro al regista singaporeano Yeo Siew Hua per A land imagined

Tra i grandi ospiti di quest'anno Ethan Hawke e Ted Hope, Meg Ryan, Bruno Dumont e la masterclass di Kyle Cooper

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, "M. Butterfly" e master class per Leone alla carriera a Cronenberg

Il film sarà proiettato in versione originale con sottotitoli italiani giovedì 6 settembre

Notte degli Oscar 2018 .I premiati

Grandi novità per gli Oscar: arriva la statuetta per i film popolari

L'Academy annuncia di voler anche anticipare l'edizione del 2020