Martedì 15 Marzo 2016 - 13:00

Nella notte torna la neve al Nord, oggi instabile al Sud

In arrivo un nucleo di aria fredda dall'Europa nordorientale, attese nevicate anche in pianura

Maltempo, l'ultima nevicata a Torino

Oggi ancora un po' di instabilità al Sud e in parte del Centro, mentre sul resto d'Italia la giornata scorrerà tranquilla. Tuttavia - spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo - si sta già avvicinando un nucleo di aria fredda che, proveniente dall'Europa nordorientale, alla fine del giorno investirà la nostra Penisola, favorendo così un nuovo sensibile calo delle temperature accompagnato da nevicate fino a quote insolitamente basse (per il periodo) nelle regioni settentrionali. Tra giovedì e venerdì ancora un po' di maltempo a causa del vortice di bassa pressione che, alimentato dalle correnti fredde, insisterà sulla nostra Penisola: in particolare, pioverà soprattutto al Centrosud, con piogge che nella giornata di giovedì potrebbero essere anche intense, specie nelle regioni centrali adriatiche, su Basilicata e Calabria. La situazione migliorerà sensibilmente nel fine settimana, quando l'alta pressione tornerà a occupare parzialmente anche la nostra Penisola".

Martedì al mattino prevalenza di tempo bello in gran parte del Nord, Toscana, Umbria e Marche, ma con nuvolosità in aumento al Nordest. Nubi alternate a parziali schiarite su Lazio, Abruzzo, Molise, Sud e Isole, con poche piogge isolate su Lazio, Puglia e Calabria. Dal pomeriggio deboli nevicate su Alpi e Prealpi orientali oltre 1000 metri. Nubi in aumento anche in Lombardia, più soleggiato nel resto del Nord; aumenta l'instabilità al Centrosud e Isole, con rovesci sparsi e neve in Appennino oltre 1200-1500 metri. Il bel tempo continuerà però su Toscana, Umbria e Marche. Dalla sera sensibile peggioramento al Nord, con nevicate inizialmente sui rilievi e piogge in Triveneto e Lombardia. Nella notte maltempo soprattutto al Nordovest, con piogge, rovesci e nevicate fino a quote collinari. Continua un po' di instabilità anche sul medio Adriatico e al Sud. Temperature massime in calo al Nordest e sui versanti tirrenici.

Mercoledì migliora con ampie schiarite al Nordest. Nuvole altrove, anche se non mancheranno le temporanee schiarite in Umbria, Toscana e Sicilia. Deboli nevicate fino a quote collinari al Nordovest, ma possibili anche in pianura sul Piemonte occidentale nel corso della mattinata. Rovesci e temporali al mattino in Liguria; nel pomeriggio aumenterà l'instabilità al Centrosud con rovesci sparsi su bassa Toscana, Lazio, regioni meridionali e Sardegna. Quota neve intorno ai 500 metri sull'Appennino settentrionale, 1000-1300 metri sull'Appennino centro-meridionale. Giornata fredda al Nordovest, temperature in lieve calo anche nel resto del Paese. Il calo termico potrà essere anche dell'ordine di 5-6 gradi al Nordovest. Ventoso per venti orientali al Nord, moderati meridionali sull'Adriatico e al Sud.

Nel corso della giornata di giovedì il tempo migliorerà al Nord, mentre l'instabilità si trasferirà al Centrosud. Schiarite al Nord nel corso della giornata, nuvoloso nel resto della Penisola con deboli precipitazioni sparse sulle regioni centrali adriatiche fin dal mattino, nel pomeriggio qualche rovescio anche sul Lazio. Al Sud piogge e rovesci possibili su tutte le regioni, ma meno probabili sulla fascia tirrenica; nel settore dell'alto Ionio, tra il nord della Calabria e i settori meridionali di Puglia e Basilicata saranno possibili rovesci e temporali di forte intensità. In Sicilia prevarranno le schiarite, in Sardegna tempo instabile e alcuni rovesci specialmente nella seconda parte della giornata. Temperature in rialzo al Centronord. Venti intensi da sudest di Scirocco sullo Ionio.

Venerdì la circolazione responsabile del maltempo al Sud tenderà ad attenuarsi: al Centronord avremo ampi rasserenamenti, nel resto del Paese ancora nubi con qualche rovescio o temporale a carattere isolato su basso Lazio, regioni meridionali e Isole. Nel weekend, infine, si conferma l'arrivo di correnti più asciutte che porteranno condizioni di tempo prevalentemente soleggiato su quasi tutto il Paese con temperature in deciso rialzo.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Delitto Del Gaudio, la nuora confessa: Ho inventato tutto

Delitto di Seriate, nuora di Gianna confessa: Ho inventato tutto

"Non è mai esistito l'uomo incappucciato. Ho mentito perché avevo paura di stare sola a casa"

Fece esplodere la casa per vendicare uno sfratto: 10 anni a una 84enne

Fece esplodere la casa per vendicare uno sfratto: 10 anni a una 84enne

La donna è detenuta a Rebibbia dal gennaio del 2015

'C'è una bomba sul bus': ubriaco denunciato per procurato allarme

'C'è una bomba sul bus': ubriaco denunciato per procurato allarme

L'uomo ha cercato di fermare un pullman con un'auto

Terremoto, 11mila verifiche sugli edifici: agibile il 72% delle scuole

Terremoto, 11mila verifiche sugli edifici: agibile il 72% delle scuole

Proseguono i controlli da parte della protezione civile