Venerdì 28 Ottobre 2016 - 14:00

Nel 2016 morti 3.930 migranti nel Mediterraneo

Oim: "13 vittime al giorno, da inizio anno sbarcate in Italia 157mila persone"

Nel 2016 morti 3.930 migranti nel Mediterraneo, in media 13 al giorno

Più di 280 migranti sono annegati nell'ultima settimana nel mar Mediterraneo, sulla rotta tra Libia e Italia, mentre il totale di morti e scomparsi nell'anno nel viaggio verso le coste europee è di 3.930. I dati sono dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), che spiega però si tratta di una cifra "minima" che a breve sarà certamente rivista al rialzo, dopo le operazioni di salvataggio e recupero in corso. Al momento il conteggio attuale indica che tra il primo gennaio e ieri, 27 ottobre, sono morte in media 13 persone al giorno.

Secondo i soccorritori, circa il 60% dei corpi di migranti che muoiono nei naufragi non viene recuperato. L'Oim ha fornito anche dati sugli arrivi in Europa: sono 332.046 i profughi entrati via mare nel 2016. Di essi, 169.524 sono sbarcati in Grecia e 157.049 in Italia, dove c'è stato un aumento del 12% rispetto allo stesso periodo del 2015. Tuttavia, la cifra complessiva è pari a meno della metà di quanti furono registrati nello stesso periodo del 2015, quando si superarono i 728mila migranti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, Londra: Un accordo con Ue più libero e senza frizioni possibile

Il ministero per la Brexit ha iniziato a diffondere documenti ufficiali in cui dettaglia la propria posizione negoziale sui temi chiave dell'uscita dall'Ue

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Negli attentati terroristici di giovedì in Catalogna, a Barcellona e Cambrils, sono state uccise 15 persone

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro fermate bus: un morto. Arrestato l'autista

Un ferito. Non è terrorismo, uomo avrebbe problemi psichiatrici

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub