Giovedì 02 Febbraio 2017 - 09:30

Nel 2007 la moglie Fillon: Mai stata sua assistente

Una contraddizione con quanto sostenuto dall'ex primo ministro

Nel 2007 la moglie Fillon dichiarò: Mai stata sua assistente

La moglie di François Fillon, candidato della destra francese alle elezioni presidenziali, ammise alcuni anni fa di non essere mai stata assistente del marito. Una contraddizione con quanto sostenuto dall'ex primo ministro, in seguito allo scandalo scatenato dalle rivelazioni della rivista satirica Le Canard Enchaîné, secondo cui Penelope Fillon avrebbe guadagnato quasi 900mila euro lordi per un lavoro fittizio come sua assistente parlamentare. Le dichiarazioni della donna, relative a un'intervista al periodico britannico Sunday Telegraph e diffuse oggi dall'emittente France 2, risalgono a maggio 2007, quando disse: "Non sono mai stata sua assistente o qualcosa di simile" e "non mi sono nemmeno occupata della sua comunicazione".

In totale, per 15 anni fino al 2012, Penelope Fillon è stata pagata come assistente parlamentare sia dal marito sia dal deputato che lo ha succeduto nella circoscrizione quando venne nominato ministro agli Affari sociali da Jacques Chirac.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

L'attacco è avvenuto sulla strada verso la città siriana di Deir al-Zor

Usa-Corea del Sud: discorso del ministro degli Esteri sudcoreano alle truppe americane

Seul e Washington iniziano esercitazioni militari congiunte

Pyongyang lo considera un messaggio di guerra e potrebbe rispondere effettuando test missilistici

Barcellona, continua la caccia all'uomo: la cellula preparava più attacchi

Barcellona, continua la caccia all'uomo: la cellula preparava più attacchi

Trovate 120 bombole di gas nel covo di Alcanar. Ieri commemorazione per le vittime alla Sagrada Familia

Barcellona, i 12 membri della cellula: morti, arrestati, in fuga

La capacità di nuocere della cellula è stata "neutralizzata"