Martedì 07 Giugno 2016 - 10:15

'Ndrangheta, sequestrò e uccise cognato nel 2009: arrestato 36enne

Davide Sestito, di 38 anni, è attualmente detenuto presso la casa circondariale di Catanzaro-Siano

'Ndrangheta, sequestrò e uccise cognato nel 2009: arrestato 36enne

E' accusato di sequestro di persona e omicidio Davide Sestito, di 38 anni, attualmente detenuto  presso la casa circondariale di Catanzaro-Siano, destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere notificatagli dai carabinieri del nucleo investigativo di Catanzaro. L'uomo e' accusato di aver sequestrato e poi ucciso il cognato Giuseppe Todaro nel 2009 in concorso con  Maurizio Tripodi, condannato in appello a venti anni di reclusione, Michele Lentini, attualmente a giudizio davanti alla Corte d'Assise di Catanzaro per il quale il pm ha di recente chiesto l'ergastolo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Caserta, sei stanze della Reggia sequestrate dopo crollo intonaco

Domenica scorsa crollata una parte dell'intonaco del soffitto settecentesco, senza causare feriti

Ryanair strike

Trasporti, venerdì nero per gli aerei. Dopo Ryanair scioperi a catena

Possibili disagi per i passeggeri. Protestano le principali compagnie: da Vueling ad Alitalia

Processo omicidio Piscaglia, in aula il presunto assassino Padre Graziano

Caso Guerrina, condannato padre Gratien ma pena ridotta

In primo grado, il 24 ottobre del 2016, la Corte d'assise di Arezzo lo aveva condannato a 27 anni di reclusione. Il sacerdote: "Giustizia razzista"

FILE PHOTO: The headquarters of the European Medicines Agency (EMA), is seen in London

Ema, Lorenzin: "Se Amsterdam in ritardo verificare se assegnazione ancora valida"

Il ministro della Saluta riporta alcune indiscrezioni da Londra e Bruxelles