Lunedì 04 Gennaio 2016 - 12:00

'Ndrangheta, blitz contro la cosca Grande Aracri: 16 arresti

Duro colpo inferto alla famiglia calabrese con ramificazioni anche al Nord

Blitz dei carabinieri contro la cosca Grande Aracri

Crotone, 4 gen. (LaPresse) - Blitz nella notte da parte dei carabinieri del comando di Crotone e di Catanzaro contro capi e gregari vicini alla famiglia di 'Ndrangheta dei Grande Aracri, attivi in Calabria ma con profonde ramificazioni nel Nord Italia. I carabinieri hanno passato al setaccio l'intera fascia dell'alto Ionio calabrese: gli arresti sono stati ordinati dalla Dda di Catanzaro per i reati di associazione mafiosa, estorsione, usura e omicidio. I militari  hanno portato alla luce, nell'ambito di un'operazione denominata 'Kiterion II', le attività criminali del sodalizio, tra cui l'omicidio di un vecchio boss attivo nel crotonese, esponente della vecchia guardia 'ndranghetista.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione di Eurosky Tower, primo grattacielo della capitale

Stadio Roma, si lavora sul telefono di Lanzalone. Scarcerato braccio destro di Parnasi

Non si ferma il lavoro degli inquirenti. Caporilli aveva ammesso la dazione di alcune somme di denaro ad almeno un funzionario responsabile dei pareri al progetto

Firenze, trova 2 aghi per cucire dentro alla mozzarella comprata al supermercato

Il lotto del latticino a marchio 'Mukki' è stato ritirato dal commercio in via cautelativa. Carabinieri e Nas indagano

Maturità 2015 - seconda prova degli esami

Maturità, la seconda prova scritta: Aristotele per greco al classico e studio di funzione allo scientifico

Tra le tracce un brano tratto dall'Etica Nicomachea e un problema sul meccanismo di produzione delle mattonelle