Martedì 10 Gennaio 2017 - 07:15

'Ndrangheta, 25 arresti per traffico di droga con la Colombia

Oltre 25 soggetti ritenuti vicini alle cosche joniche reggine

'Ndrangheta, arresti per traffico di droga tra Colombia e Italia

Blitz in corso dall'alba da parte della Polizia di Stato di Reggio Calabria contro un'organizzazione, contigua alla 'ndrangheta, che gestiva un grosso traffico di cocaina dal Sud America all'Italia. Tra gli arrestati dell'operazione "Buena Ventura" anche elementi vicini alla cosca Morabito-Palamara-Bruzzaniti. L'operazione, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, ha portato a più di 25 arresti e perquisizioni anche nelle province di Reggio Calabria, Milano, Napoli, Bologna e Pescara.

Le persone coinvolte sono indagate per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga. L'inchiesta ha di fatto messo in luce un gruppo criminale, contiguo alle 'ndrine del mandamento jonico reggino, che operava tra Italia, Colombia, Perù, Repubblica Domenica e Spagna, importando grossi quantitativi di droga dal Sud America. Alcuni soggetti, come detto, sono ritenuti vicini alle famiglie Morabito-Palamara-Bruzzaniti, capi di una potente ‘ndrina operante in alcuni centri del mandamento jonico reggino (nelle città di Bova Marina, Bianco, Africo, Platì).  

Un soggetto di origine sudamericana - che sarebbe legato ai cartelli dei narcos colombiani - è invece accusato dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria di aver condotto, con esponenti della ‘ndrangheta jonico-reggina, trattative per l’apertura di un canale di importazione di cocaina fra la Colombia e la Calabria.   I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 odierne, presso la Questura di Reggio Calabria.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Quattro letti e gamberetti a pranzo: il gatto Gerry eredita 30mila euro

Il felino è stato citato nel testamento della sua anziana padrona. Ora i familiari della donna dovranno provvedere al "mantenimentodel suo benessere"

Vento fino a 200 km/h: due morti e due feriti, disagi in tutta Italia

Sono stati 1226 gli interventi dei vigili del fuoco per alberi sradicati. Difficili i collegamenti con le isole minori della Toscana

Napoli, processo Silvio Berlusconi  per corruzione

Caso Consip, archiviate indagini su Woodcock e Sciarelli

Il pm era indagato per falso e, insieme alla giornalista, per rivelazione del segreto d'ufficio. Continuano le indagini su altre 12 persone

Sentenza processo Emilio Fede

Avvocatessa col velo cacciata dall'aula del Tar di Bologna

Aveva il volto scoperto. Le è stato impedito di seguire il processo. Origini marocchine, da 25 anni in Italia dove si è laureata: "Non mi era mai successo"