Giovedì 21 Luglio 2016 - 14:15

'Ndrangheta, arrestato il latitante Giuseppe Alvaro

'Peppazzo' era ai vertici della cosca operante a Sinopoli con proiezioni in Lazio ed all'estero

'Ndrangheta, arrestato il latitante Giuseppe Alvaro

 La polizia di Stato di Reggio Calabria, ha localizzato e catturato, in agro di Monterosso Calabro (provincia di Vibo Valentia), il pericoloso latitante della 'ndrangheta calabrese Giuseppe Alvaro, alias 'Peppazzo', posto ai vertici della cosca Alvaro, detta 'Carni i cani', operante a Sinopoli con proiezioni in Lazio ed all'estero. Era il latitante più longevo della Piana di Gioia Tauro. A suo carico, a febbraio 2009, il gip del Tribunale di Reggio Calabria aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, reati contestati nell'ambito dell'operazione 'Virus', condotta dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Stazione O

Vecchie, affollate, sempre in ritardo. Ecco le 10 peggiori linee di pendolari

Uno studio di Legambiente raccoglie i pareri degli utenti. Una classifica molto poco "onorevole" che riguarda milioni di persone

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe