Sabato 14 Gennaio 2017 - 13:00

Migranti, Lega annuncia mozione sfiducia contro Alfano

"Ncd pensa solo a intascare soldi sulla pelle degli immigrati"

'Ncd fa soldi sulla pelle dei migranti': Lega annuncia mozione di sfiducia contro Alfano

La Lega annuncia una mozione di sfiducia contro Alfano per presunti affari nel "business dell'immigrazione". Business che, secondo il capogruppo della Lega alla Camera, Massimiliano Fedriga, "è interamente nelle mani del Nuovo Centrodestra". In soli tre anni - spiega - il partito di Angelino Alfano, come una piovra, ha messo i suoi tentacoli su tutti i principali centri d'accoglienza del Paese intascando fondi pubblici e assumendo dipendenti che in tempo di elezioni dovevano trasformasi in voti. Per questo motivo la Lega presenterà una mozione di sfiducia nei confronti del ministro agli Esteri Angelino Alfano".

"Chiediamo a tutte le forze politiche in Parlamento di firmare la mozione per mandare a casa il capo di Ncd perché è inaccettabile che Alfano ci rappresenti in tutto il mondo come ministro degli Esteri quando il suo partito pensa solo a intascare soldi sulla pelle degli immigrati. Se il nostro appello cadrà nel vuoto sarà la dimostrazione che non solo Ncd, ma anche le altre forze politiche, sono conniventi con un sistema finalizzato a favorire i compagni di merenda e non affrontare il problema dell'immigrazione", conclude.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Hotel Nazionale. Pierluigi Bersani partecipa ad un seminario su Giuseppe Dossetti

Bersani: "Parlare con M5s è un dovere, fare un'alleanza è tutto un altro film"

L'esponente di Leu parla a Radio Capital delle possibili alleanze con Berlusconi e Di Maio

Pietro Grasso a Torino - Campagna Liberi Uguali

LeU, Grasso: "Mi candido a Roma e Palermo". D'Alema attacca Lega e Bonino

Liberi e Uguali al rush finale delle candidature per le politiche

Paolo Gentiloni visita ai cantieri del Patto per le periferie a Modena

Pd, Renzi 'caposquadra': "Saremo responsabili". Gentiloni: "M5S non fa paura"

Il premier contro Grillo e Di Maio, non risparmia nemmeno l'alleanza Salvini-Berlusconi. Franceschini si candida a Ferrara

Luigi Di Maio ospite di "L'Aria che tira"

Meno Irap per le Pmi e taglio Irpef al ceto medio: M5s presenta programmi e candidati

Venti in totale i punti presentati da Di Maio al Villaggio Rousseau di Pescara, ma sparisce il referendum sull'euro. Ecco tutti i capilista nei diversi collegi proporzionali